Guida e Soluzione – Parte 6 – Final Fantasy XIII-2

Di Filippo Giaccaglia
5 Febbraio 2012

Una volta sbloccata la nuova dimensione spaziotemporale, vi ritroverete nuovamente sui Monti Yaschas ma questa volta la data è stata modificata da “0” a “X”: MONTI YASCHAS (1X DD). Infatti 1 X DD e 10 DD stanno ad indicare l’anno 10 dopo il disastro.

Saltate le rocce per raggiungere sulla vostra destra un Cubo del tesoro contenente il Lucchetto degli incontri, quindi continuate a salire e parlate con Serah e rispondete il futuro determina il passato. Salite fino in cima e andate diritti verso nord. Scendete e andate verso Chocolina, il Moguri individuerà la Sfera del tesoro, quindi premete R1 per individuarla. Fatto questo, continuate verso il punto esclamativo, quindi salite per parlare con Hope.

Dopo la scena automatica, parlate con Noel, poi nuovamente con Hope dopo la riflessione. Dopo un’altra scena automatica, parlate ancora con Hope e continuate a dialogare dopo il filmato. Ora il passaggio vicino allo stabilimento di Hope è aperto, salite la rampa metallica fino in cima e con l’aiuto di Moguri (premendo R1) aprite la sfera del tesoro e raccogliete l’Artefatto Misterioso. Ora andate ad ovest e cercate nella distesa verde il portale blu e attivatelo usando l’Artefatto Primitivo (si sbloccherà Torre di Agastya). Rientrate di nuovo nell’Historia Crux e fate ritorno a Monti Yaschas  1 X DD. Andate a sud nel portale con il punto esclamativo e rispondete “Si” utilizzando l’Artefatto Misterioso per essere catapultati tra lo spazio e il tempo nella Zona Ignota.

Continua su Parte 7



Faccio video nel tempo libero, creo video per lavoro e la mia passione è fare video. Credo che si sia capito cosa mi piace fare.