[Guida] Control | Tutte le missioni secondarie

Di Andrea "Geo" Peroni
3 Settembre 2019

In Control, l’ultimo gioco di Remedy Entertainment ambientato nello stesso universo narrativo di Alan Wake, sono presenti 18 missioni secondarie, che sono necessarie non solo per sbloccare il trofeo Unità speciale anti-crisi dell’FBC ma anche per il trofeo Maestro Parautilitario, per il quale vi sarà richiesto di sbloccare il 100% dell’albero delle abilità.

Di seguito, per non fare troppa confusione nella Guida ai Trofei che potete trovare comodamente dal link qui sotto, vi lasceremo la lista completa di tutte le missioni secondarie di Control, con indicato anche come ottenerle. Alcune di esse sono infatti legate ad altri eventi del gioco, dunque inutile dirvi che lo spoiler è a vostro rischio e pericolo.

Control | Guida ai Trofei

TUTTE LE MISSIONI SECONDARIE DI CONTROL

  • Un pubblico bloccato
    • Trovate il collezionabile relativo a Parapsicologia (è vicino al punto di Controllo), e sbloccherete la missione secondaria.
  • Vecchie colture
    • Parlate con la Dott. Underhill al di sotto del Centro Ricerche. Sta studiando la muffa, e vi chiederà di cercare la fonte di tutto questo, chiamata proprio Muffa-1.
  • Una questione di tempo
    • Nella Logistica troverete un uomo accando ad un bunker di nome Horowitz, che vi chiederà di raggiungere, tramite l’Oceanview Motel, il suo collega Wells rimasto intrappolato nella Soglia Isolata.
  • Dovere di Frigorifero
    • Al 4° piano del Panopticon troverete un impiegato dell’FBC intento a osservare il Frigorifero. Vi chiederà prima di andare da Langston al piano inferiore del Panopticon, e poi potrete tornare da lui e continuare la missione.
  • Vecchi amici
    • Parlate con Emily all’Esecutivo dopo aver completato la missione principale 6.
  • Specchio riflesso
    • Nel corso della missione principale 7 potrete trovare un collezionabile in una stanza con i metal detector. Ottenuto il collezionabile, sbloccherete anche questa particolare missione secondaria.
  • Una buona difesa
    • Recuperate un collezionabile nella stanza Lavorazione Roccia Nera, in una stanza con alcuni monitor, e sbloccherete questa missione secondaria.
  • Fuga di Langston
    • Parlate con Langston al Panopticon (dopo aver purificato il Frigorifero), e vi informerà che ci sono oggetti alterati che sono fuggiti. Dovrete trovarli tutti. Inizialmente Langston vi darà una lista di 4 oggetti, ai quali poi se ne aggiungeranno altri 3 da trovare.
  • Missioni di Ahti
    • Che disastro: brucia i rifiuti
      • Recuperate il foglio sulla bacheca del custode non appena lo avrete incontrato per la seconda volta (missione principale 3), dovrete andare nella fornace e bruciare le scorie radioattive
    • Che casino: parla alle piante
      • Recuperate il foglio sulla bacheca del custode dopo la missione principale 7
    • Che disastro: togli la muffa
      • Recuperate il foglio sulla bacheca del custode dopo la missione principale 7
    • Che disastro: ancora più muffa
      • Recuperate il foglio sulla bacheca del custode dopo la missione principale 7
    • Che disastro: rimuovi l’ostruzione
      • Recuperate il foglio sulla bacheca del custode dopo la missione principale 7
    • Che disastro: fai una pausa
      • Tornate nell’ufficio del custode dopo aver completato tutte le sue richieste secondarie (questa missione sblocca anche un abito speciale)
  • Giro di giostra
    • All’inizio della missione 3, intanto che vi state dirigendo verso l’ufficio del custode, andate dalla parte opposta del corridoio di quella stessa stanza e percepirete la presenza di un oggetto alterato. Cercatelo e inizierà la missione.
  • Mr. Tommasi
    • Parlate con Emily Pope all’Esecutivo dopo aver completato la missione principale 7, si tratta del boss secondario probabilmente più difficile del gioco.
  • Il nemico vero
    • Dopo aver completato Una questione di Tempo, Wells vi indicherà che il vero oggetto alterato da trovare e contenere è l’Ancora.
  • Rimozione della muffa
    • Parlate con la Underhill dopo aver eliminato Muffa-1.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.