[Guida] Nioh 2 – Come uccidere Tatarimokke

Di Marco "Bounty" Di Prospero
22 Marzo 2020

Tatarimokke è il settimo boss che incontrerete in Nioh 2. Si tratta di un grosso Gufo Yokai con tre occhi. Il primo problema che incontrerete durante la boss fight è la telecamera. Tatarimokke, infatti, può volare e muoversi molto velocemente. Tutti questi scatti fanno “ballare” molto la visuale, soprattutto se decidete di targettare il boss. Il consiglio, dunque, è quello di non selezionare il boss mentre è in volo, per evitare di perdere il controllo della telecamera. Per quanto riguarda il pattern d’attacco, Tatarimokke utilizzerà mosse molto diverse tra loro che dovranno essere memorizzate a dovere per essere schivate. Trattandosi di un pattern caratterizzato da attacchi veloci, vi consigliamo di utilizzare un’impugnatura medio-bassa, così da schivare con più facilità. Rifornitevi inoltre di acqua santa, in modo da rigenerare il Ki più velocemente. In questa boss fight dovrete infatti muovervi continuamente perchè il Gufo non vi darà un secondo di tregua. La strategia da seguire è quella di colpire gli occhi di Tatarimokke, in modo da ridurre sensibilmente la sua barra del Ki. Durante la battaglia, il boss vi attaccherà sia da vicino che da lontano. Dovrete fare molta attenzione all’attacco a 360° con le sue ali e ai due fendenti con le zampe. Proprio alla fine di questo ultimo attacco vi si aprirà una finestra per colpirlo. Potrete infliggergli solo un paio di colpi perchè subito dopo l’animale inizierà ad attaccarvi di nuovo.

nioh 2 gufo

Attenzione inoltre a quando il boss si alzerà in volo: una volta in aria potrà eseguire tre diverse mosse. La prima è una presa con le zampe che vi toglierà molta vita, la seconda è un lancio di piccoli yokai fantasma e la terza è un vortice diretto verso di voi. Quest’ultimo è parriabile con il contrattacco speciale. Anche in questo caso avrete occasione di colpirlo (uno massimo due colpi). Occhio, infine, al lancio di kunai e al raggio laser che lancerà dal terzo occhio. In ogni caso, le migliori occasioni che avrete per danneggiare il boss sono quelle durante le fasi di Regno Occulto. Qui infatti troverete una sfera rossa che dovrete distruggere per stunnare il gufo ed infliggergli un’esecuzione. E’ in questi casi che dovrete utilizzare l’acqua sacra per non rischiare di rimanere senza Ki. Mentre cercate di distruggere la sfera, infatti, il Gufo continuerà ad attaccarvi.

Questa dunque la guida per uccidere Tatarimokke. Prima di concludere, vi ricordiamo che su Uagna.it troverete la guida completa ai boss.

 

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di: |

Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.




Scrivi un commento