[Guida] Nioh 2 – Come uccidere Tokichiro (Yokai Corrotto)

nioh 2 tokichiro
Di Marco "Bounty" Di Prospero
31 Marzo 2020

Se credevate di aver battuto Tokichiro una volta per tutte vi sbagliate di grosso. Il vostro ex compagno tornerà infatti in una nuova boss fight con la forma di Yokai Corrotto. Inutile dire che lo scontro sarà più impegnativo del precedente ma, con un po’ di sana pazienza, porterete a casa anche questa vittoria. Prima di scendere in campo, ricordatevi di equipaggiare armatura e amuleti resistenti a fuoco e fulmine. Questo perchè le due katane di Tokichiro saranno costantemente infuse di fuoco e fulmini (come quando si potenziava nel primo scontro). In particolare, il pattern di attacco si basa su attacchi molto veloci. Si tratta di combo da due tre colpi che vi colpiranno solo se vi trovate nelle vicinanze. Alla fine di ogni combo avrete occasione di colpirlo per due o tre volte. Per farlo dovrete adottare un’impugnatura medio-bassa. Impiegherete più tempo per ucciderlo ma vi assicuriamo che è l’unica strategia idonea per affrontarlo. In ogni caso, prima di attaccare, dovrete fare molta attenzione in quanto il boss cercherà di parriare il vostro colpo ed eseguire un’esecuzione. Inutile dire che, in questo caso, i danni inflitti dal boss sarebbero altissimi. Molto simile è la presa, con cui Tokichiro vi infilzerà ponendo fine allo scontro (potrete riconoscere la mossa grazie all’aura bianca e nera sulla spada). Fate attenzione inoltre allo scatto con cui balzerà in avanti, segnalato da un bagliore azzurro. Con questa mossa il boss percorrerà diversi metri, permettendogli di raggiungervi anche se siete distanti. In effetti Tokichiro sa essere pericoloso anche da lontano lanciando dei fendenti di fuoco e fulmine.

nioh 2 tokichiro

Il numero di fendenti lanciati è casuale. In alcuni frangenti il boss potrebbe eseguire una raffica di fendenti molto potenti. Tuttavia, questa mossa è anche una preziosa occasione. Una volta iniziato l’attacco, Tokichiro continuerà a colpire in una determinata direzione. Questo vi permetterà di andare alle sue spalle ed attaccarlo incontrastati. Una volta aver azzerato la barra del Ki, il boss si trasformerà in Yokai ed evocherà il Regno Oscuro. Le doppie Katane diventeranno due enormi spade. Armi che il boss potrà decidere di infondere con il fuoco o con il fulmine. Ciò significa che a seconda dell’elemento utilizzato, il patter di Tokichiro varia leggermente. Con il fuoco lancerà fendenti e sfere ustionanti, oltre a poter evocare lo Spirito Scimmia; con il fulmine lancerà fendenti elettrici ed eseguirà scatti repentini. In questo caso, inoltre, potrà evocare delle “pozze” elettriche avvalendosi dell’altro Spirito Guardiano: il Tapiro. Lo scontro in realtà non è difficilissimo. Trattandosi però di uno scontro molto dinamico, dovrete sfruttare al massimo i vostri riflessi. Se non siete sicuri di andare a segno, aspettate l’occasione successiva; non siate avidi.

Questi dunque i consigli e i suggerimenti per uccidere Tokichiro (Yokai Corrotto). Vi ricordiamo che su Uagna.it troverete la guida completa ai boss di Nioh 2.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.




Scrivi un commento