Mortal Shell – Guida a pietrificazione e parry

Di Marco "Bounty" Di Prospero
17 Agosto 2020

Il mese di agosto è stato caratterizzato dall’uscita di Mortal Shell, il nuovo Soulslike targato Cold Symmetry. In effetti, il gioco si ispira molto ai capolavori From Software. Nonostante ciò non ci troviamo di fronte ad un semplice “copia e incolla“. Mortal Shell ha infatti una sua identità, come mostrano alcune meccaniche che apportano innovazione al genere videoludico. Nello specifico ci riferiamo alla pietrificazione che, insieme al parry, rappresenta la base del sistema difensivo di Mortal Shell. Ecco a voi dunque una guida per padroneggiare la pietrificazione e il parry; vi auguriamo una buona lettura.

Guida alla pietrificazione

La pietrificazione (R2 su PS4) permette di indurire il corpo del personaggio evitando di ricevere danni dai colpi nemici. In questo modo, attivandola con tempismo, potrete difendervi, mandando a vuoto l’attacco del vostro avversario. Tra l’altro, la pietrificazione può essere attivata anche durante un attacco leggero o pesante. Ciò significa che anche un approccio aggressivo vi permetterà di difendervi e di non subire danni. Potrete ad esempio iniziare una combo, attivare la pietrificazione e continuare ad attaccare subito dopo. In ogni caso dovrete fare attenzione al tempo di cooldown della pietrificazione che si attiverà dopo ogni utilizzo. Per questo dovrete controllare costantemente l’icona rotonda vicino alla barra della vita, dove potrete esaminare lo stato della pietrificazione. Se tuttavia, doveste trovarvi in difficoltà potrete sempre attivare il talismano e parriare i colpi nemici.

Guida al parry

In Mortal Shell il parry avviene utilizzato uno speciale talismano. In particolare, servendovi di un preciso tempismo, potrete bloccare l’attacco nemico ed eseguire un’esecuzione. Esecuzione che, nonostante gli ingenti danni inflitti, difficilmente causerà la morte del nemico. Si tratta di una meccanica fondamentale che, una volta padroneggiata, faciliterà di molto gli scontri con boss e nemici. Considerando che il personaggio impieghera 1-2 secondi per sfoderare il talismano, dovrete eseguire l’azione (R1 su PS4) prima che il colpo del nemico vada a segno.

Questa dunque la guida su come sfruttare a pieno pietrificazione e parry in Mortal Shell. Prima di concludere vi ricordiamo che su Uagna.it troverete la guida completa al gioco.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.




Scrivi un commento