La serie Assassin’s Creed non sarà più numerata

ubisoft
Di Marco "Bounty" Di Prospero
29 Settembre 2014

Era il “lontano” 2007 quando Ubisoft rilasciò il primo capitolo della serie Assassin’s Creed. La serie fu presentata inizialmente come una trilogia ma, già con il rilascio di AC: Brotherhood e AC: Revelations, era chiaro che la software house francese avesse cambiato il progetto iniziale.

A tal riguardo, l’azienda ha da poco annunciato che i prossimi titoli della serie, tra cui Unity e Rogue, che verranno rilasciati quest’anno, non saranno più numerati. Al momento è quindi improbabile che vedremo un ipotetico Assassin’s Creed V.

assassin'sunity3

A detta degli sviluppatori, questa scelta è stata presa per evitare che in un futuro si possa arrivare ad un AC con una numerazione troppo elevata, come ad esempio quella dei giochi calcistici (FIFA 15 o PES15). Questo fa quindi presumere che Ubisoft è intenzionata a puntare sulla sua IP ancora per lungo tempo e difficilmente vedremo una conclusione alla storia, almeno per ora.

Vi ricordiamo che il prossimo 13 Novembre verrà rilasciato AC: Unity su PS4, Xbox One e PC mentre, sulle console old-gen, verrà rilasciato AC: Rogue.



Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.