[Leak] Black Ops Cold War Zombies, primo gameplay della mappa Die Maschine

Di Andrea "Geo" Peroni
10 Novembre 2020

Spunta in rete un video gameplay di quasi 30 minuti della mappa Die Maschine, la prima ambientazione della nuova modalità Zombies di Call of Duty: Black Ops Cold War!

Senza entrare troppo nel dettaglio per non incorrere in spiacevoli spoiler, questo lungo gameplay registrato su una copia trafugata di Black Ops Cold War su PS4 prima dell’uscita del gioco, fissata per il 13 novembre, ci permette di osservare per la prima volta in azione la nuova modalità Zombies.

Come potrete vedere, ci sono parecchie novità importanti, dall’HUD alla barra di vita degli zombie sopra alla loro testa. È assente inoltre la coltellata, uno dei marchi di fabbrica della modalità sin dal debutto su World at War.

Il menù di gioco, visibile all’inizio della clip, ci permette inoltre di scoprire che su Black Ops Cold War torneranno anche le partite personalizzate della modalità Zombies, che sarà forse simile a quello che abbiamo visto su Call of Duty: Black Ops II nelle mappe Città, Deposito e Fattoria.

Non è da escludere che nelle prossime ore Activision provvederà a rimuovere il video, che potete vedere qui sotto.

Il nuovo gioco della serie sarà disponibile dal 13 novembre su Xbox Series X|S, PS4, Xbox One e PC. Successivamente, sarà lanciato anche su PS5.

Negli ultimi giorni Treyarch ha inoltre diffuso tutti i contenuti esclusivi per i giocatori su PS4 e PS5.

[AGGIORNAMENTO] Come era prevedibile, Activision sta rimuovendo i video gameplay leak di Die Maschine. Di seguito trovate un link aggiornato, ma non escludiamo che nei prossimi minuti anche questo video venga rimosso da YouTube.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento