E’ meglio Fifa 13 o Pes 2013? Il confronto!

Di Furetto
10 Ottobre 2012

E’ meglio Fifa 13 o Pes 2013? In questo articolo vi illustreremo le differenze di quest’anno che coinvolgono i due principali videogame di calcio: Fifa 13 e Pes 2013. Come sappiamo ormai da qualche giorno, Fifa ha spopolato nelle vendite a confronto di Pes. Quest’ultimo però, sembrava aver avuto il sopravvento appena uscito sul mercato, ma da quanto abbiamo visto non è stato per nulla cosi. Passiamo ora al confronto più tecnico.

Fifa 13 quest’anno è migliorato molto soprattutto nella fisica grazie al miglioramento del sistema Impact Engine, che permette al gioco di leggere con la massima precisione ogni contatto, anche quello più lontano dalla palla. Per questo il gioco della EA sembra essere maggiormente realistico nei confronti del suo acerrimo rivale “Pes“. In questo modo i giocatori possono spintonarsi a vicenda per prendere la migliore posizione in campo, per colpire la palla di testa, nei rinvii del portiere o quando la difesa avversaria “spazza”. Nel videogame abbiamo notato che i giocatori usano molto bene il corpo per spintonare gli avversari nell’uno contro uno, in velocità o in mezzo al campo alla conquista della palla. Per quanto riguarda la dinamica dei tiri, risulta anch’essa molto realistica. A seconda di come viene colpita la palla e dalla forza che si esercita su di essa, possono uscire fuori dei tiri fantastici e realistici al 100%.

Per quanto riguarda la modalità Offline, sembra non essere variata rispetto all’anno precedente. La possibilità di organizzare campionati o coppe è sempre di gradimento per noi gamer.

Per quanto riguarda la modalità Online, EA spinge sull’acceleratore. Le stagioni sono state arricchite e consentono una gestione più intuitiva della squadra, grazie anche ad un matchmaking perfetto! Football Club aggiorna settimanalmente i valori dei giocatori rendendo le partite sempre più divertenti. Grazie anche all’Ultimate Team e i Pro club, Fifa 13 è uno dei titoli sportivi di calcio più completi di sempre.

Passiamo alla presentazione: su Fifa apprezziamo moltissimo i volti perfetti dei migliori giocatori al mondo, ma sono davvero troppi i volti dei restanti giocatori realizzati in maniera molto superficiale e Pes a confronto prevale di gran lunga su questo argomento. Gli stadi sono realizzati con molta cura e i tifosi sono veramente fantastici e realistici, però Fifa perde nei replay, che non sempre riconoscono le azioni pericolose da far rivedere. Un punto a sfavore anche nei commenti e nella telecronaca. Infatti ormai la coppia Caressa/Bergomi ha stancato, li sentiamo ormai da diversi anni e i commenti sono sempre i soliti.

Un punto a favore va sicuramente alle licenze in questo gioco, in quanto dispone di un numero spaventoso di stadi, calciatori, squadre, campionati e coppe. Mancano forse qualche stemma o nome ufficiale (come nel campionato di serie B) ma è strepitoso il numero di licenze acquisito.

Nel gioco inoltre abbiamo di sicuro visto la novità del controllo di prima, come parlato già in precedenza in un articolo. A nostro parere molto difficile ma anche molto bello da vedere e realistico. Merita un altro punto a favore l’atteggiamento della squadra, in difesa rientrano molto e in attacco si propongono soprattutto le punte e le ali, o esterni. Nei calci d’angolo e cross è bellissimo vedere come gli attaccanti anticipino gli avversari nei colpi di testa segnando anche innumerevoli gol, cosa che su Pes sembra ancora lontana. Per non parlare poi delle esultanze, innumerevoli da parte di Fifa che si è sicuramente esposta più di Pes in questa caratteristica e sono fantastiche da realizzare e vedere.

Pes 2013 quest’anno sembra pagare sul motore di gioco, proveniente dalla versione precedente. Infatti i movimenti e le interazioni tra i calciatori sono tutti già predeterminati. Un pollice all’ insù invece, lo diamo agli sviluppatori del gioco di quest’anno che hanno fatto di tutto per ampliare al massimo le rose delle squadre, anche se si verificano spesso delle incongruenze. A confronto del suo rivale, in Pes è sempre difficile capire chi avrà la meglio in uno scontro aereo, oppure nell’uno contro uno in velocità dove a volte una spallata può mettere fuori gioco un calciatore e in altri casi sgusciare via. Riguardo i tiri invece, sembrano essere molto strani, in quanto a volte il tiro non sembra per nulla realistico poiché non combacia spesso con la posizione del giocatore o con il metodo con la quale viene colpita la palla.

Per quanto riguarda la modalità Offline, Pes 2013 può sempre contare sulla fantastica Master League, che da sempre, ha appassionato milioni di giocatori di tutto il mondo. Inoltre può anche contare sulla fantastica Copa Libertadores e la Champions League, che vanta sempre di un certo fascino su tutti.

Per la modalità Online invece, perde di gran lunga sulla rivale, in quanto può vantare solo sulla Master League e la Champions Online. Il matchmaking poi è molto meno preciso a confronto di quello di Fifa 13, e i giocatori che possono andare online sono molto ridotti.

Come su Fifa parliamo della presentazione in Pes 2013: a dir poco fantastica in tutto. I giocatori sono realizzati con la massima efficienza, i corpi perfetti di ognuno di essi, per non parlare poi delle facce, Identiche! I replay sono sempre molto puntuali e rendono spettacolare le azioni di gioco. Un punto a favore di Pes 2013. Un altro punto lo guadagna nella telecronaca, infatti Pierluigi Pardo potrebbe commentare da solo ogni parte delle giocate in maniere fantastica.

PES 2013 a confronto della rivaleha acquisito i diritti per le 20 squadre del campionato brasiliano, e alcuni nuovi stadi, ma quasi tutti i team inglesi mancano della licenza.Gli stadi poi sono riprodotti superficialmente e gli spalti in bassa definizione. Alla fine quando giocheremo sceglieremo sempre le solite squadre.

Possiamo dire inoltre che i portieri sia su Fifa che su Pes si eguagliano per gli errori, diversi nei due giochi ma che si compensano. Ad esempio su Fifa respingono i palloni quasi sempre dentro l’area di rigore e si prende gol facilmente su ribattuta. Su Pes invece li respingono quasi sempre in calcio d’angolo e fanno molte “papere” soprattutto nei tiri da fuori area in piena potenza. In entrambi i videogame non escono quasi mai nei cross e sembrano essere abbastanza lontani dalla perfezione e realismo completo. Da rivedere sicuramente!

Un’altra caratteristica che differenzia i due giochi sono la velocità di gioco e i passaggi. Su Pes 2013 sono molto più veloci e si arriva con più facilità in porta. Mentre per quanto riguarda Fifa 13, il gioco è un pochino più macchinoso ma a mio parere e non solo, di gran lunga più realistico, sia nei passaggi sia nella velocità di gioco.

In conclusione, come vediamo anche in molti siti o forum riguardanti i due videogame, Fifa 13 sembra avere sempre la meglio. Le recensioni riguardanti i due videogame di calcio la danno sempre per favorita, per un motivo o per un altro la spunta in ogni caso. Ovviamente le recensioni dei gamer sono sempre da prendere alla leggera poichè magari ognuno cerca in un videogioco il realismo ed un altro una caratteristica diversa.

Speriamo vi sia piaciuto questo articolo e e buon divertimento a tutti! ..che sia Pes o Fifa!



Le mie passioni? Calcio e musica. Nei videogames seguo principalmente giochi di sport con particolare riferimento ai giochi di "simulazione" calcistica.