I migliori 10 videogiochi del 2016

uagna videogame
Di Alberto Baldiotti
9 Dicembre 2016

Ci stiamo ormai avvicinando alla fine di questo 2016 e, dopo aver racimolato una buona quantità di nuovi annunci per i prossimi anni, è giunto il momento di fare un resoconto di quello che abbiamo potuto giocare nel corso di quest’anno. Noi di Uagna ci siamo confrontati ed abbiamo deciso di proporvi una nostra lista dei migliori 10 videogiochi usciti nel corso del 2016, in base alla loro popolarità ed anche ai voti ricevuti dalla stampa internazionale, più un ”bonus” decisamente speciale, che troverete a fine articolo.

10. GEARS OF WAR 4

Ambientato 25 anni dopo Gears of War 3, è il primo capitolo della serie a non essere stato sviluppato da Epic Games, bensì dalla canadese The Coalition, software house appartenente a Microsoft. Il cambio di ”gestione” non ha sancito fortunatamente una caduta di stile, perchè il titolo si è rivelato essere il perfezionamento di una struttura di gioco già collaudata ed affermata: da un single player ben riuscito ad un comparto multiplayer come sempre divertente e competitivo, Gears of War 4 è una di quelle esclusive Xbox assolutamente imperdibili, che sancisce probabilmente l’apice della saga in casa Microsoft. Potete leggere la nostra recensione quiAcquista Gears of War 4 in offerta qui.
gears of war 4

9. DARK SOULS III

Il ritorno del cavallo da battaglia di FromSoftware è una nota lieta per tutti gli appassionati: Dark Souls III riprende esattamente le stesse meccaniche dei precedenti senza scadere nella banalità, ampliandole sotto alcuni punti di vista, ad esempio con l’aggiunta delle abilità specifiche per ogni arma. Come nel caso di Gears of War 4 stiamo parlando di una formula di gioco già rodata, ma che probabilmente non necessita di grandi stravolgimenti, soprattutto grazie ad una fan base che aspettava più che altro nuove avventure in fatto di trama. Per il resto, una direzione artistica eccellente, contenuti a non finire ed un gameplay più bilanciato confermano Dark Souls III nella nostra Top 10 di quest’anno. Acquista Dark Souls III in offerta qui.
dark-souls-3-recensione-foto1

8. THE WITCHER 3: BLOOD AND WINE

“Più di un semplice DLC”. The Witcher 3: Blood and Wine può essere riassunto in questa breve frase. Se già il titolo di base ha ridisegnato gli schemi dei GDR, Blood and Wine non ha fatto altro che disegnare il contorno di un capolavoro che rasenta la perfezione, andando ad aggiungere una mole di contenuti incredibile, una rivisitazione dell’interfaccia di gioco ed una main quest centrata su una trama di qualità a dir poco eccellente. Senza contare tutta la serie di quest secondarie che prolungano ancora di più un DLC quasi stand-alone. Difficilmente si sono viste espansioni così complete: va fatto un grande applauso a CD Projekt, perchè dopo aver sfornato un capolavoro è riuscita a migliorare ancora una formula di gioco già stellare, portandola di fatto ad un livello impareggiabile. Blood and Wine rientra di diritto tra le esperienze più significative provate nel 2016. Acquista The Witcher 3: Blood and Wine in offerta qui.
blood-and-wine

7. CIVILIZATION VI

Il buon Sid Meier ci ha abituati nel corso degli anni ai suoi strategici a turni che rispondono al nome di Civilization, diventato ormai sinonimo di strategia allo stato puro. Il sesto capitolo di questa serie sancisce un grande salto di qualità, inserendo novità importanti come i distretti, la religione ed un miglioramento dello spionaggio. A fianco di ciò resta una struttura basata sulla conquista di territori nemici, la diplomazia ed il commercio, creando sempre partite che possono durare ore ed ore a causa di molteplici intrecci, vittorie e sconfitte, passando dall’età della pietra all’epoca moderna ed alla conquista spaziale. Uno strategico completo sotto ogni punto di vista, ed oltre ad essere uno dei titoli più interessanti di quest’anno, è probabilmente uno degli strategici più profondi mai sviluppati. Acquista Civilization VI in offerta qui.
civilization 6

6. RATCHET & CLANK

La riedizione del primo Ratchet & Clank (da noi qui recensito) ad opera di Insomniac Games somiglia ad una miniera d’oro, davanti alla quale ci si strofina gli occhi per l’incredulità. Non una semplice rimasterizzazione, ma una rivisitazione pressochè totale. E non solo dal punto di vista grafico, essendo tutto in chiave next-gen, ma anche grazie a nuovi contenuti come armi e livelli. A fianco di tutto ciò troviamo la classica struttura action-platform con elementi shooter che contraddistinguevano la saga del Lombax ai tempi della PlayStation 2. Un tuffo nel passato che rievoca bellissimi ricordi, proiettando tutto nella dimensione della next-gen con effetti audiovisivi a dir poco fantastici, e che in ogni caso presenta punti di forza in ogni suo aspetto. Capolavoro di Insomniac e must-have del 2016. Acquista Ratchet & Clank in offerta qui.
ratchet & clank recensione

5. FORZA HORIZON 3

Terzo capitolo della serie spin-off Horizon, Forza Horizon 3 è ad oggi il videogioco di guida definitivo. Ambientato in Australia – dove gli sviluppatori si sono recati per fotografare il paesaggio e poterlo ricreare al meglio – il gioco presenta una struttura open world con ciclo giorno-notte, condizioni atmosferiche variabili, pozzanghere, nuovi effetti grafici, ma soprattutto una quantità spropositata di contenuti tra veicoli, eventi, modalità di gioco e varietà di paesaggi visitabili. Graficamente imponente, il gioco ci vede impegnati a capo del festival che dovremo diffondere nel territorio, e ci permette di gareggiare in nuove succose situazioni come le rive dell’oceano, oltre che personalizzare a piacimento il nostro pilota. In attesa del diretto rivale Gran Turismo Sport, lo ripetiamo, Forza Horizon 3 rappresenta il capitolo più completo della serie ed il videogioco di guida automobilistica arcade quasi perfetto. Acquista Forza Horizon 3 in offerta qui.
rsz_275863_w926

4. BATTLEFIELD 1

DICE è tornata sui campi di battaglia riproponendo una struttura di gioco estremamente simile ai precedenti, ma allo stesso tempo migliorata ed inserita in un contesto unico. Battlefield 1 ha il grande merito di aver proposto una tematica finora poco coinvolta nei videogiochi, la Grande Guerra. La logorante Prima Guerra Mondiale ha vissuto scenari militarmente evocativi, e DICE è riuscita a ricreare quasi del tutto – almeno nella campagna – le emozioni, di gioia ma soprattutto di tristezza, vissute in quegli anni. Tutto ciò grazie ad una valida narrativa, una colonna sonora memorabile, missioni epiche ed un comparto grafico di altissimo livello. Battlefield 1 purtroppo non rientra nel podio dei tre migliori titoli, soprattutto a causa di una campagna abbastanza breve e di un multiplayer altalenante, minato da alcune meccaniche di gameplay che fanno decadere (in parte) il realismo bellico tanto atteso. Resta comunque un’ opera sontuosa, che ha permesso il ritorno degli FPS ai fasti delle ambientazioni del secolo scorso, tematiche che sicuramente mancavano al panorama videoludico. Acquista Battlefield 1 in offerta qui.
Battlefield 1

3. TITANFALL 2

Probabilmente il miglior FPS dell’anno, Titanfall 2 è stato acclamato dalla critica grazie soprattutto a tre aspetti. Il primo riguarda la campagna single-player, grande novità in quanto a contenuti, offrendo un’esperienza molto valida e divertente ma soprattutto non banale, capace di intrattenere senza mai sfociare nella noia attraverso alcuni espedienti pregevoli. Il secondo riguarda il multiplayer, vero punto forte sin dal primo capitolo e qui riconfermato alla grande, con alcune aggiunte ed un maggiore bilanciamento delle meccaniche che lo rendono ancora più competitivo e fruibile. Il terzo riguarda il gameplay stesso, rivisto ed aggiornato sotto parecchi dettagli, dove Respawn Entertainment ha svolto un lavoro certosino. Nonostante il non raggiungimento delle vendite riscontrate dal primo capitolo, Titanfall 2 rientra nel novero dei titoli più riusciti dell’anno, potendo accogliere una schiera di giocatori vastissima grazie ad un’offerta videoludica appagante sia per il giocatore interessato alla trama, sia per il player fanatico dell’online. Acquista Titanfall 2 in offerta qui.
titan e pilota titanfall 2

2. OVERWATCH

Autentica sorpresa di questo 2016, Overwatch è nato dalle sapienti mani di Blizzard, che ha saputo confezionare uno sparatutto sorprendente. Un FPS multigiocatore assolutamente piacevole, in gran parte per merito di una struttura a squadre che favorisce la cooperazione, anzi, la rende probabilmente l’aspetto più divertente. Il catalogo di personaggi utilizzabili diventa quasi un modo di raccontare la trama del gioco, dal momento che ogni personaggio possiede una descrizione della propria personalità: questo dona ad ognuno uno stile unico e dà modo al giocatore di affrontare le partite in base al personaggio scelto. E proprio qui il gioco di squadra diventa fondamentale, poichè i personaggi sono divisi in Attacco, Difesa e Tank, offrendo quindi figure più offensive che necessitano tuttavia di supporti e difesa. Da questo punto di vista Blizzard ha proposto un gameplay palesemente ispirato ai MOBA, sfornando un ibrido azzeccatissimo che riesce ad intrattenere e chiamare a sè sempre più players. Il secondo posto spetta proprio ad Overwatch, meritevole di essere riuscito a stupire tutti centrando una formula di gioco innovativa nel genere degli FPS. Acquista Overwatch in offerta qui.
overwatch-tracer-copertina

1. UNCHARTED 4: FINE DI UN LADRO

Il podio assoluto va al quarto capitolo di una serie ormai leggendaria, tra le più giocate sul panorama delle console. Uncharted 4 è la realizzazione completa della serie, l’apice più alto e, sotto molti aspetti, uno dei videogiochi più belli mai realizzati. Naughty Dog ha fatto le cose davvero in grande, portandoci un titolo che toglie il fiato a partire dalle cose più semplici. Chiaramente la trama è il suo punto di forza, così come per tutta la serie: tra una narrazione cinematografica e colpi di scena, si viene ben presto e letteralmente rapiti dalla storia, che non scade mai nella noia, ma il suo ritmo riesce ad essere solo incalzante, trascinando il giocatore in un’esperienza unica. A costruire il contorno perfetto per una trama di questo livello troviamo il comparto grafico, capace di lasciare a bocca aperta in molteplici occasioni, le ambientazioni e la profondità generale in quanto a gameplay. Non servono molte altre parole per dare un motivo per cui giocare a questo titolo. Non ci resta che consigliarlo a chiunque, perchè Uncharted 4 è un esperienza single player che va ben oltre il semplice concetto di videogioco. Potete leggere le nostre opinioni a riguardo nella recensione da noi scritta. E’ il consigliatissimo dell’anno, quindi è inutile dirvi che sarebbe un peccato lasciarselo sfuggire ora che Uncharted 4 si trova in offerta qui.
uncharted-4-jeep

FINAL FANTASY XV

Forse vi sarete accorti della mancanza di un altro pezzo grosso, Final Fantasy XV, che abbiamo prontamente recensito. Abbiamo deciso di inserire l’ultima fatica di Square Enix come ”bonus” alla lista. Pur non essendo perfetto dal punto di vista soprattutto del gameplay, e pur presentando altri difetti minori, lo riteniamo comunque un titolo imponente, un open world immenso ed appagante dal punto di vista della trama. Ma più di ogni altra cosa, Final Fantasy XV è uno dei titoli più attesi di sempre (e da più tempo), specialmente dalla nutrita schiera di fan volonterosi di tornare a giocare una saga a dir poco leggendaria, che trova nel suo ultimo capitolo probabilmente il miglior RPG giapponese dell’anno. Final Fantasy XV è in offerta qui.
copertina final fantasy xv logo

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Studente universitario e gamer nel tempo libero, la sua passione videoludica non ha confini. Questa passione nasce a 4 anni, quando si ritrova a giocare Doom II su un vecchio computer acquistato dal padre. Appassionato di giochi open-world e GDR, le sue pietre miliari sono le serie di Grand Theft Auto, Fallout e The Elder Scrolls. A fianco di ciò, la tecnologia e lo sport giocano un ruolo fondamentale nei suoi interessi, ed adora restare informato sulle ultime novità nei rispettivi settori.




Scrivi un commento