Mortal Shell – Come uccidere Imrod l’Impenitente

Di Marco "Bounty" Di Prospero
22 Agosto 2020

Imrod l’Impenitente è il boss finale del Santuario di Ash e rappresenta, per vostra fortuna, una delle boss fight più semplici di Mortal Shell. Sconfiggerlo vi permetterà di ottenere la Ghiandola Infiammata, così da avvicinarvi ancora di più al boss finale. Ecco a voi la guida per sconfiggere Imrod l’Impenitente.
Come detto in apertura, Imrod è il più semplice dei tre boss principali. Questo perchè il mostro attacca molto lentamente, rendendo prevedibile il suo pattern di attacco. Per questo ogni involucro risulterà piuttosto adatto allo scontro: scegliere il guscio con cui avete una maggior affinità. In ogni caso, il boss apre la battaglia con un attacco in corsa dove fa oscillare la sua mazza due volte. La cosa migliore da fare è pietrificarsi per poi contrattaccare con una combo fino a tre attacchi. Per il resto dello scontro Imrod adotterà attacchi diversi. Un passo in avanti e una leggera scrollata di spalle significano che Imrod sta per colpire con la sua mazza lanciando due colpi come se stesse colpeno una pallina con la mazza da baseball. Entrambi i colpi sono facilmente eludibili e potrete rispondere con una combo di tre attacchi. Quando invece Imrod alza la mazza e/o sputa fuoco su di essa, allora significa che si sta preparando per uno schianto dall’alto. In questo caso potrete decidere se schivare il colpo o se pietrificarvi. In entrambi i casi avrete l’opportunità di attaccare subito dopo. L’ultimo attacco del pattern è l’alito di fuoco, che il boss preparerà mettendo indietro la testa. Vi basterà spostarvi dietro di lui per colpirlo alle spalle. Continuate con questo approccio per tutta la durata della prima fase, che terminerà una volta aver svuotato la barra della vita di Imrod.

Iniziata la seconda fase, Imrod avrà nuovi attacchi su cui fare affidamento. Se ad esempio solleva la mazza all’altezza della vita, si prepara a scatenare una combo da tre colpi. La mossa potrebbe essere seguita anche da uno schianto a terra. Schivate lateralmente o all’indietro e colpitelo due o tre volte. Tra le nuove mosse Imrod avrà anche un calcio, con cui vi atterrerà. Il boss potrebbe anche raccogliere uno dei cadaveri nell’arena, dargli fuoco, e lanciarlo verso di voi. Durante la preparazione dell’attacco il boss sarà super vulnerabile e potrete colpirlo più e più volte. Nel caso restiate senza stamina alla fine della vostra combo pietrificatevi così da evitare di subire danni dal cadavere che vi sarà lanciato. Continuate a seguire i nostri consigli e suggerimenti e vi assicuriamo che riuscirete a portare a casa lo scontro.

Questa dunque la guida su come uccidere Imrod l’Impenitente. Prima di concludere vi ricordiamo che su Uagna troverete la guida ai boss nonché la guida completa dedicata a Mortal Shell.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.




Scrivi un commento