Nasce il Rainbow Six BeSerious, la “Serie B” italiana dello sparatutto di Ubisoft

Di Mark
17 Aprile 2021

Nasce ufficialmente il campionato BeSerious di Rainbow Six Siege! Creata con l’ambizione di diventare una sorta di serie cadetta del PG Nationals, la competizione include alcuni volti già conosciuti della scena e altri team che portano una ventata di novità.

Rainbow Six Challenger League: sono aperte le iscrizioni per i Qualifier

Da tempo ormai si vociferava dell’esigenza di un campionato T4 (Tier 4), sulla scia dell’esempio inglese e tedesco, che potesse servire come banco di prova per quei player, soprattutto italiani, che vogliono provare ad ottenere una chance di competere in Rainbow Six ad un livello superiore. Per intenderci, quando parliamo di Tier, facciamo riferimento a degli specifici livelli di competizione che partono dal T1, costituito da competizioni del calibro del Six Invitational e della European League, passando per il T2, il tier della Challenger finendo nel T3, da dove l’azione vera e propria comincia, ovvero dai campionati nazionali.

Bene, Piazza Esport e 6ixProject hanno preso in mano la situazione e creato una lega che, ci auguriamo, fungerà da incubatore di talenti per il nostro paese in modo tale da dare una risposta concreta alla diatriba che sta dividendo la community in merito alla presenza di troppi giocatori stranieri nel campionato nostrano. I due organizzatori hanno riservato quattro slot a quattro organizzazioni che hanno invitato a prendere parte alla competizione ed altri quattro ai quali si accedeva tramite Qualifier. I partecipanti per invito sono: MACKO Esports Academy, Team Hmble, Reply Totem e Cyberground Gaming mentre ad averla spuntata dal Qualifier sono stati Fab e i suoi Elfi, Esports Empire, Team Nyx e RevengeGG.

Che dire, in bocca al lupo a tutti i team che parteciperanno ! It’s time to #BeSerious



Abbiamo parlato di:

Appassionato di videogiochi ed entusiasta del racconto. Il mio sguardo è fisso al mondo esportivo con particolare attenzione verso Rainbow Six Siege, nella speranza che il movimento italiano possa diventare sempre più significativo.




Scrivi un commento