Netflix conferma l’arrivo di videogiochi sul suo servizio, nessun sovrapprezzo previsto!

Di Andrea "Geo" Peroni
21 Luglio 2021

Netflix non è nuova al mondo dei videogiochi, basti pensare ai suoi tie in dedicati ad esempio a Stranger Things. Stavolta però il colosso dello streaming è deciso a entrare a gamba tesa anche nel mercato videoludico, e l’annuncio di oggi ne è la chiara dimostrazione.

Negli ultimi giorni, si era diffusa l’indiscrezione secondo cui Netflix, pioniere e gigante dello streaming cinematografico e televisivo, avrebbe presto tentato di ritagliarsi uno spazio nel mercato videoludico seguendo le orme di altre grandi aziende del settore come Google, Amazon e Apple.

L’indiscrezione, in fin dei conti, si è rivelata esatta.

Netflix ha recentemente pubblicato i suoi ultimi rapporti finanziari e ha confermato l’intenzione di espandersi nel mondo dei videogiochi.

L’attenzione iniziale sarà sui giochi per dispositivi mobili, anche se al momento non è chiaro se la strategia iniziale prevede solo titoli per dispositivi mobili o eventualmente anche titoli per console, magari con una maggiore attenzione verso iOS e Android.

LEGGI ANCHE: The Witcher, la data di uscita della Stagione 2 e del film su Vesemir!

All’interno del rapporto, i dirigenti di Netflix hanno affermato di considerare l’espansione nei videogiochi simile alle loro espansioni nei contenuti televisivi e cinematografici originali, qualcosa in cui la società ha investito molto negli ultimi anni poiché altre importanti aziende come Disney e Warner Bros. hanno creato i propri servizi di streaming rivali riscuotendo un enorme successo – Disney+, ad esempio, ha raggiunto i 100 milioni di abbonati in un solo anno dal lancio.

Non ci sono attualmente dettagli su quali giochi saranno inclusi e quale sia il piano generale, se si tratta di giochi basati sull’IP di Netflix come i già citati tie-in di Stranger Things o se si tratterà di proprietà originali, o una combinazione di entrambi. In ogni caso, i videogiochi Netflix saranno inclusi nell’abbonamento tradizionale, che non subirà alcun aumento di prezzo.

Naturalmente vi terremo aggiornati e vi faremo sapere di più non appena Netflix si pronuncerà in merito a questa grossa novità.

Fonte



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento