Beyond Good & Evil 2 – I fan sono molto delusi dall’ultimo streaming dedicato

Di Andrea "Geo" Peroni
7 Giugno 2019

Che lo sviluppo di Beyond Good & Evil 2 sarebbe stato lungo, e forse anche problematico, lo sapevamo. Ma ad oggi, a distanza di più due anni e mezzo dall’annuncio ufficiale, abbiamo tra le mani davvero molto poco.

Annunciato inizialmente nel 2008, poi ri-annunciato da Michel Ancel alla fine del 2016 e presentato da Ubisoft con un primo teaser trailer a E3 2017, Beyond Good & Evil 2 è uno dei videogiochi più attesi della scuderia del colosso francese, ma sarà molto differente dal primo capitolo. Questo, che sarà un prequel, sarà lontano dalla filosofia single player del suo predecessore, e incentrerà la sua esperienza sulla cooperazione online e l’esplorazione di un vastissimo mondo.

Poche ore fa si è tenuto il nuovo streaming, il quinto, dello Space Monkey Report, un appuntamento più o meno (più meno che più… Sì insomma, avete capito) puntuale nel quale Ancel e gli sviluppatori dell’atteso gioco parlano e mostrano novità. Un appuntamento molto atteso dai fan, anche perché il gioco, come ha confermato Ubisoft ormai da giorni, non sarà a E3 2019, escludendo quindi la possibilità che il gioco possa vedere la luce nei prossimi 12 mesi.

Il quinto Space Monkey Report ci ha dato qualche nuova informazione sulla lore di gioco, sulle risorse e sulle ambientazioni, e ci piacerebbe, magari nel corso dell’estate a E3 terminato e con più tempo a disposizione, parlarvene più approfonditamente per capire cosa sappiamo fino ad oggi di questo gioco. Il problema, però, è che sappiamo davvero poco, e l’ultimo streaming ha generato più di una lamentela.

Molti fan si sono infatti detti indispettiti dopo la visione dell’ultima live streaming, che è stata povera di contenuti e priva di una qualsiasi sequenza di gameplay, che peraltro si è mostrato in rarissime occasioni dal momento dell’annuncio. E prende sempre più piede, naturalmente, la paura della next-gen.

Beyond Good & Evil 2 sta subendo una gestazione particolarmente complessa, e il lavoro dietro al gioco sembra monumentale. Nell’ultimo report, Ancel ha confermato che una quinta divisione di Ubisoft si è unita al progetto supervisionato da Ubisoft Montpellier, che tra pochi giorni si trasferirà in un ufficio molto più grande per proseguire i lavori sul gioco. Dichiarazioni come questa, però, fanno capire quanto l’uscita di questo titolo sia ancora particolarmente lontana. C’è chi, tra i fan, sembra si sia ormai rassegnato all’idea di vedere Beyond Good & Evil 2 sulla next-gen, che secondo molte fonti verrà inaugurata nel 2020 con PlayStation 5 e la nuova Xbox. E a vedere l’ultimo report sul gioco, anche noi iniziamo a credere a questa triste ipotesi…



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.