Bloodlines 2 – Scopriamo la fazione dei Camarilla

Di Andrea "Geo" Peroni
4 Settembre 2019

Paradox Interactive ha svelato in un corposo comunicato stampa una nuova fazione di The Masquerade – Bloodlines 2: i Camarilla. Qui di seguito potete leggere le prime informazioni sui Camarilla, insieme ad una nuova immagine di gioco. Bloodlines 2 arriverà nel 2020 su PS4, Xbox One e PC.

Le fazioni dei Kindred di Seattle sono gruppi di vampiri con i loro motivi e obiettivi, in lotta per il controllo della città. Alcuni risiedono nella città da parecchio tempo, altri hanno storie lunghe e leggendarie e ogni fazione cerca di conquistare il controllo sulla Città di Smeraldo.

Seattle ospita un’industria della tecnologia e una comunità imprenditoriale entrambe incredibilmente redditizie e i Camarilla ne hanno sicuramente tratto beneficio. Guidati da Prince Cross, negli ultimi 20 anni questa fazione ha contribuito a promuovere questa comunità e a guidare il successo finanziario della città nel 21° secolo. Profondamente radicati nella comunità imprenditoriale di Seattle, i Camarilla contano nei propri ranghi CEO, magnati del software, banchieri, venture capitalist, politici e altri membri dell’élite della società. Questa è una fazione dei Kindred che impone la propria influenza non solo tra i vicoli della strade buie, ma anche all’interno delle sale riunioni dei grandi grattacieli della città.

Ciò è in parte dovuto alle regole di equità, al senso degli affari e alle capacità organizzative di Prince Cross. Il Principe è abile nel forgiare alleanze importanti, ma anche nel sapere quanto potere dare ai vampiri per tenerli a proprio agio ma incapaci di insorgere contro di lui. Un sovrano che preferisce i negoziati e un’attenta strategia rispetto alla forza bruta e alla violenza, la sua policy si fonda sulla stabilità, prosperità e sul mantenimento della Masquerade.

A questo punto, mantenere il controllo è l’obiettivo principale per Prince Cross e i Camarilla. Mentre altre comunità di Kindred hanno sofferto in altre città negli ultimi dieci anni, Prince Cross ha aiutato i vampiri di Seattle a prosperare. Se il Principe riesce a tenere il passo e ad acquisire un maggior punto d’appoggio nella struttura di potere della città, potrebbe catturare l’attenzione degli anziani nelle alte sfere della Camarilla.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.