Bomba: Epic Games acquista i creatori di Rocket League

Rocket League
Di Andrea "Geo" Peroni
2 Maggio 2019

Dopo le esclusive temporali di Metro Exodus, Borderlands 3 e altri importanti titoli, Epic Games ha portato a casa quest’oggi un importante colpo di mercato che ha già fatto e continuerà a far discutere moltissimo.

I creatori di Unreal Tournament e Fortnite, che stanno cercando di rilanciare in massiccia dose il proprio Epic Games Store con una serie di contenuti esclusivi, hanno infatti messo a segno un’importante acquisizione, che forse  non farà piacere agli amanti di Steam ma che per il momento non produrrà conseguenze tangibili.

Epic Games ha infatti annunciato di aver acquisito Psyonix, studio statunitense che ha creato Nosgoth, Supersonic Acrobatic Rocket-Powered Battle-Cars e il ben più conosciuto Rocket League, videogioco sportivo che fonde il calcio ad un racing arcade in grandi arene.

Ciò non significa però, come moltissimi hanno temuto, che Rocket League verrà rimosso da Steam, anzi Epic Games ha voluto ribadire che il gioco continuerà ad essere venduto sullo store di Valve e che i giocatori potranno acquistarlo anche su Steam.

I piani di Epic riguardano probabilmente i futuri contenuti di Rocket League che potrebbero essere un’esclusiva di Epic Games Store, oppure di un nuovo inedito gioco di Psyonix. In quel caso, è plausibile pensare che Epic Games Store sarà il solo ad avere a disposizione il titolo per la vendita.

 



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.