Death Stranding – Svelato il peso del gioco su PS4

Di Andrea "Geo" Peroni
13 Ottobre 2019

Manca meno di un mese al lancio di Death Stranding, fissato per l’8 novembre in esclusiva PS4.

Dopo la conferma di alcuni giorni fa sulla completa localizzazione del gioco in lingua italiana, e che pone di fatto Death Stranding il primo videogioco di Hideo Kojima con doppiaggio italiano dai tempi del primo Metal Gear Solid, arriva un interessante dettaglio da Best Buy.

Quanto pesa Death Stranding su PS4? Una domanda che molti di voi si sono sicuramente fatti, considerando che lo spazio sulla vostra PlayStation non è illimitato e visti i recenti giochi dal peso mostruoso. Red Dead Redemption 2, ad esempio, occupa ormai più di 100 GB su hard disk con gli update post-lancio, così come anche Call of Duty: Black Ops 3 e 4, comprensivi di pacchetti aggiuntivi.

Fortunatamente, il nuovo gioco di Hideo Kojima non metterà a dura prova l’hard disk di PS4. La catena Best Buy ha infatti pubblicato l’intera copertina del gioco per il preorder, dalla quale possiamo leggere le informazioni relative al peso che Death Stranding avrà su console.

Ricordandovi che questa cifra non tiene conto di eventuali patch al day one, sulla confezione viene riportato che Death Stranding necessita di 55 GB di spazio libero su PlayStation 4.

Come segnala Twistedvoxel, però, Kojima Productions potrebbe aver già pronta una patch correttiva da pubblicare l’8 novembre in contemporanea con il lancio del gioco. Death Stranding è infatti già entrato in fase gold da diverso tempo, e sicuramente gli sviluppatori si sono già messi al lavoro per sistemare problemi minori in vista del lancio.

Death Stranding, in sviluppo da almeno 3 anni, uscirà in esclusiva PlayStation 4 il prossimo 8 novembre. Nel gioco, che gira sul potente Decima Engine di Guerrilla Games già visto all’opera in Horizon: Zero Dawn, un cast stellare: Norman Reedus sarà Sam Porter Bridges, il protagonista, affiancato da Lindsey Wagner, Lea Seydoux, Guillermo del Toro, Mads Mikkelsen, Margaret Qualley, Nicolas Winding Refn e Tommie Earl Jenkins.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento