EA – In autunno Titanfall, Need for Speed e molto altro, EA Access in arrivo su PS4?

uagna electronic arts ea
Di Andrea "Geo" Peroni
6 Febbraio 2019

In attesa di scoprire se Anthem, il nuovo kolossal BioWare, saprà mantenere le aspettative in casa EA, il colosso americano ha tracciato il suo immediato futuro elencando tutti i titoli in arrivo per la sempre florida stagione autunnale di quest’anno.

Electronic Arts non arriva da un gran momento di forma, complice il grosso flop commerciale di Battlefield V. Uscito a novembre, il gioco, privo di numerosi contenuti tra cui la battle royale che sarà pubblicata solo quest’anno, è già proposto a prezzi scontatissimi sin da dicembre, e la stessa EA ha confermato la delusione dal lato vendite. C’è però una buona notizia che arriva da questi ultimi giorni: Apex Legends, il battle royale free to play di Respawn Entertainment, sta infatti facendo registrare ottimi numeri, per la gioia degli sviluppatori e degli azionisti.

Quest’oggi, durante l’incontro abituale per definire l’andamento dell’ultimo trimestre, EA ha deciso di illustrare agli azionisti quella che sarà la line-up autunnale della compagnia. Pur restando sul vago in merito a titoli ufficiali ed effettive novità nei vari franchise, la carne al fuoco che Electronic Arts sta preparando per l’autunno è infatti molta.

La compagnia ha infatti confermato il ritorno in autunno ovviamente della sua line-up sportiva, nella quale troneggia FIFA 20 seguito poi da tutti gli altri. Il franchise di Guerre Stellari tornerà poi da protagonista come da copione (quest’anno uscirà l’atteso Episodio IX al cinema), ma stavolta non si tratterà di Battlefront 3. Dopo le pesanti critiche al secondo capitolo, è probabile che DICE, su ordine di EA, abbia messo nel congelatore lo sparatutto. Lo slot lucasiano di quest’anno verrà preso da Star Wars Jedi Fallen Order, gioco sviluppato da Respawn Entertainment e del quale non sappiamo praticamente nulla.

Non finisce qui, per Respawn, perché in autunno arriverà anche un nuovo capitolo del franchise di Titanfall. Vince Zampella di Respawn ha voluto essere chiaro nelle scorse ore: Titanfall 3, al momento, non è in sviluppo. Ma ha altresì confermato che la sua compagnia ha intenzione di lanciare un nuovo gioco ambientato nell’universo della serie, dopo quanto già accaduto con Apex Legends. Difficile capire, al momento, di cosa possa trattarsi. C’è chi parla di una sorta di Titanfall 2.2 di nuovo in forma free to play, per portare il franchise a più giocatori possibili e capire se il futuro può essere roseo. Ma è troppo presto per fare ipotesi.

Nessun posto per un nuovo Battlefield, che ormai ha cadenza biennale, mentre sì al ritorno di due brand famosi in casa EA. Il primo è Need for Speed, che farà capolino con un nuovo titolo: nessuna notizia in merito ad esso, ma dopo le pesanti critiche ricevute con Payback e il suo sistema di microtransazioni, EA deve assolutamente studiare un sistema più sostenibile. Il secondo è invece il franchise di Plants vs. Zombies che farà ritorno con un nuovo sparatutto. Molto probabilmente si tratterà di Garden Warfare 3, sequel della riuscitissima serie TPS.

Infine, un annuncio abbastanza vago di Electronic Arts fa ben sperare i giocatori PlayStation 4. Sempre nell’incontro con gli azionisti, si è parlato del servizio in abbonamento EA Access, che permette di giocare ad alcuni titoli pubblicati dalla società e di testare anche le ultime novità. Il servizio è attualmente disponibile solo su Xbox One, ma EA è intenzionata a lanciare il servizio anche su un’altra grande piattaforma. Gli indizi, ovviamente, puntano alla console Sony.

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.