Google Stadia: prezzi e specifiche sull’abbonamento

Di Markconnor
6 Giugno 2019

E’ tutto ufficiale e confermato! Google Stadia, il servizio in streaming per giocare in digitale grazie alla propria connessione, vedrà la luce a novembre (in una forma completamente inedita).

Durante la conferenza live di Google abbiamo visto diverse cose già ipotizzate in giornata (link) e molte non ancora, dal sito infatti veniamo a conoscenza di tante informazioni descritte nel recap qui di seguito:

  • La Founder’s Edition è preordinabile già da ora su stadia.com al prezzo di 129 Euro (comprese spedizioni);
  • La risoluzione di Stadia si adatta alla velocità della vostra rete, da 35 Mbps, per il 4k a 60 FPS, fino al minimo consigliato di 10 Mbps che garantisce il 720p a 60 FPS (sul sito è possibile verificare la propria velocità di connessione);
  • Questi sono i titoli confermati finora al lancio di Stadia:
    DRAGON BALL XENOVERSE 2,
    DOOM Eternal,
    Wolfenstein: Youngblood,
    Destiny 2,
    Power Rangers: Battle For The Grid,
    Baldur’s Gate 3,
    Metro Exodus,
    Thumper,
    GRID,
    SAMURAI SHODOWN,
    Football Manager 2020,
    Get Packed,
    The Elder Scrolls Online,
    The Crew 2,
    The Division 2,
    Assassin’s Creed Odyssey,
    Ghost Recon Breakpoint,
    Trials Rising,
    NBA 2K,
    Borderlands 3,
    Farming Simulator 19,
    Mortal Kombat 11,
    Rage 2,
    FINAL FANTASY XV,
    Gylt,
    Tomb Raider Trilogy,
    Darksiders Genesis,
    Just Dance;
  • Con il pacchetto Founder’s Edition accederete a Stadia al momento del lancio, riceverete tre mesi gratis di Stadia Pro per voi e un amico, poi il tutto includerà l’esclusivo controller Stadia night blue, un Google Chromecast Ultra, necessario per lo streaming sulla TV e il gamertag Founder’s per Stadia. Il pacchetto Founder’s Edition vi sarà spedito a novembre 2019;
  • La novità più gradita probabilmente, ci sarà una versione Pro (con abbonamento di 9,99 Euro al mese), che racchiude tutti i vantaggi sopra descritti più la possibilità di ottenere regolarmente alcuni giochi compatibili, e una versione base che vedrà luce l’anno prossimo in cui ci sarà un limite di 1080p a 60 FPS , suono stereo e senza gli oggetti e i privilegi concessi a chi pagherà, anche se rimane comunque una possibilità non trascurabile di provare il servizio prima di pagare una quota mensile.

Questo era tutto, siamo molto ansiosi di provare la piattaforma per voi non appena sarà disponibile.

Comprerete Google Stadia? Siete rimasti stupiti dalle caratteristiche?



Videogiocatore dall'infanzia, dalla fine degli anni '90, fino ad arrivare ai titoli più recenti. Dal PC alla console, una vita basata su questo mondo, appassionato di trame fitte e giochi in team.