Google Stadia risponde al problema della bassa latenza con un algoritmo

Di Mark
9 Ottobre 2019

In un’intervista concessa ad EdgeMadj Bakar, vice presidente dell’engineering di Google Stadia, ha dichiarato che la piattaforma ovvierà al problema del lag con la latenza negativa.

Si tratta di un algoritmo che prevede e mette in atto la mossa successiva del giocatore. In pratica la console giocherà in simultanea con il giocatore e, in caso di lag tra giocatore e server, si inserirà con un buffer che ridurrà gli effetti del ritardo. Questa tecnologia potrebbe anche ovviare al problema della bassa latenza negli FPS che non consente agli utenti di performare al massimo.

Col passare del tempo. comunque, il discorso Google Stadia incuriosisce e convince sempre di più. Voi cosa ne pensate di questa nuova funzione ?

Fonte



Io mi chiamo Marco, ho 20 anni e vivo a Pordenone, nella mia città natale. Attualmente sono uno studente della facoltà di Scienze politiche, relazioni internazionali e diritti umani ma quando non studio continuo a coltivare la mia passione per il mondo dei videogiochi, passione che ho sin da piccolo