Nintendo Switch introvabile a causa di un bot

nintendo switch
Di Marco "Bounty" Di Prospero
18 Aprile 2020

Durante la pandemia causata dal Coronavirus molte sono le persone che stanno acquistando una console per meglio trascorrere la quarantena. Il problema sembra affliggere anche Nintendo Switch, difficile da reperire in molti paesi del mondo. Tuttavia, pare che dietro alla mancata reperibilità di Switch ci sia anche dell’altro. Secondo Motherboard, infatti, un bot starebbe guidando la domanda della console. Il Bird Bot, questo il nome del bot, è infatti uno strumento pensato per acquistare le Nintendo Switch non appena immesse sul mercato o, per meglio dire, sugli store digitali. Il funzionamento è molto semplice: il bot invia una notifica all’utente non appena capisce che la console è di nuovo disponibile e provvedere ad inserire il prodotto nel carrello e ad acquistarlo. Inutile dire che l’utilizzo di questo bot causa una concorrenza scorretta nell’acquisto della console, oltre a creare un mercato secondario in cui le Switch vengono rivendute a prezzi esorbitanti.

La cosa ancora più grave è che si tratta di un bot completamente gratuito che potrebbe quindi incoraggiare diverse persone a farne uso. Al momento Nintendo non si è pronunciata in merito ma siamo certi che si metterà presto al lavoro per risolvere la situazione. Prima di concludere vi ricordiamo che questi tipi di bot non sono nuovi sul mercato anche se mai ne era stato creato uno dedicato ad una console.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di: |

Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.




Scrivi un commento