[Rumor] Crash Bandicoot Worlds è il nuovo capitolo in sviluppo, sarà un open world 3D

Di Andrea "Geo" Peroni
19 Novembre 2019

Dopo il rumor delle scorse ore di cui vi abbiamo parlato in questa notizia, la rete è in tumulto per altre corpose indiscrezioni circa l’imminente, probabile, annuncio di un nuovo videogioco dedicato a Crash Bandicoot.

La vecchia mascotte di PlayStation, ora nelle mani di Activision dopo una serie di passaggi di proprietà negli anni 2000, è da pochi anni tornata alla ribalta grazie a due straordinari remake. Il primo, Crash Bandicoot: N. Sane Trilogy, ci ha restituito i tre capitoli originali in versione completamente restaurata, un grande lavoro svolto da Vicarious Visions che ha visto la luce nel 2017. Il secondo, uscito pochi mesi fa, è CTR: Nitro Fueled, il folle gioco di corse che fonde Crash Team Racing, Crash Nitro Kart e altri elementi dai videogiochi della serie sviluppato da Beenox.

Visto il grandissimo successo dei due progetti, parrebbe impensabile che Activision se ne stia con le mani in mano proprio ora che Crash è tornato sulla cresta dell’onda, e infatti varie indiscrezioni puntano il dito verso un nuovo, inedito capitolo che vedrebbe la luce già nel 2020.

A dare origine a tutto questo trambusto, è stata una curiosa pubblicità che sta comparendo negli ultimi giorni sugli autobus in Gran Bretagna. Su questi bus, si nasconderebbe almeno un altro indizio, che solo nelle ultime ore è stato notato dalla community. La pubblicità visibile sulla fiancata degli autobus, infatti (vi lascio l’immagine poco più sotto), presenta una riproduzione di Crash, abbastanza diversa però da quella che conosciamo. Gli utenti più attenti si sono infatti accorti che il modello poligonale di questo Crash Bandicoot è diverso da quello utilizzato nella N. Sane Trilogy e da CTR, il che ha fatto pensare che questa nuova versione del marsupiale sia il suggerimento neanche troppo velato del fatto che un nuovo videogioco è in sviluppo.

Non finisce naturalmente qui, perché dal forum 4Chan sono emerse grosse indiscrezioni. Naturalmente si tratta pur sempre di rumor, ma occorre anche ricordare che lo stesso forum anticipò con largo preavviso l’annuncio dei vari remake di Crash, dimostrandosi affidabile.

La maschera posizionata “strategicamente” nello spot di PlayStation 4 “It’s Time to Play” (ve lo lascio in calce all’articolo) e la pubblicità in giro per l’Inghilterra, stando a questo rumor, sarebbero infatti il preludio per un annuncio imminente, quello di Crash Bandicoot Worlds. Un videogioco completamente inedito con protagonista il solito marsupiale arancione modificato geneticamente da Cortex, che riprenderebbe alcune idee di Crash: Twinsanity ma proponendosi stavolta come un vero e proprio platform in tre dimensioni. Sul forum, il progetto è già stato paragonato a Mario 3D World.

Il gioco, parlando sempre ipoteticamente, sarebbe sviluppato da Vicarious Visions e Toys for Bob, e sarebbe basato sulla comparsa di nuove maschere (solare, lunare ed eclissi, una delle quali è evidentemente quella apparsa sullo spot di PlayStation) che costringerebbero Crash a rimettersi in marcia, stavolta girovagando per il mondo intero. La data di lancio sarebbe fissata per il 2020, la presentazione invece è, secondo l’insider, imminente: 12 dicembre 2019, vale a dire durante la cerimonia dei Game Awards condotta da Geoff Keighley. Lo stesso palcoscenico che, lo scorso anno, ci mostrò per la prima volta Crash Team Racing: Nitro Fueled.

Insomma, crescono gli indizi sul nuovo Crash Bandicoot e cresce ovviamente l’attesa. Quali aspettative avete?



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.