Un ex dipendente di Rockstar Games parla di GTA 6 e della possibile data di uscita

Di Andrea "Geo" Peroni
27 Gennaio 2020

L’attesa per Grand Theft Auto 6 vi sta logorando dentro? Mettetevi l’anima in pace, perché manca ancora molto tempo.

Lo afferma un ex-sviluppatore di Rockstar Games, Darion Lowenstein, che ha parlato dell’attesissimo blockbuster con l’agenzia di analisti Jeffries. Lowenstein è un vecchio volto di Rockstar, avendo lavorato in passato a giochi come Midnight Club 2 e Red Dead Revolver, passando poi per altre aziende di spicco tra cui Activision ed Electronic Arts.

Da tempo, quindi, Lowenstein non fa più parte di Rockstar Games, ma è ancora in contatto con alcuni suoi ex-colleghi di lavoro che invece continuano a far parte della software house di New York, che gli avrebbero confidato di essere effettivamente al lavoro su GTA 6 ma che la sua uscita, sfortunatamente, è ancora parecchio lontana.

Lowenstein non ha voluto dare troppe speranze agli appassionati, che da anni sognano di mettere le mani sul nuovo capitolo della serie – l’ultimo, GTA V, è datato settembre 2013, e la serie non è mai rimasta “in pausa” per così tanto tempo: l’uscita di GTA 6 è ancora lontana, ed è impossibile aspettarsi una release entro il 2020. Questo per vari motivi, tra i quali la necessità di voler raggiungere uno standard qualitativo molto elevato e, forse, l’uscita delle nuove console PS5 e Xbox Series X che potrebbero aver fatto prolungare lo sviluppo del gioco.

Secondo Lowenstein, una finestra di lancio possibilistica sarebbe quella dell’autunno 2021, ma per il momento l’obiettivo di Rockstar Games è quello di continuare lo sviluppo del gioco senza troppe pressioni e senza dover rispettare una precisa data di lancio. Inoltre, l’uomo afferma che Rockstar Games e Take Two avrebbero deciso di procedere con più cautela rispetto al passato per quanto riguarda il reveal di GTA 6. Come ricorderete, Grand Theft Auto V venne rinviato varie volte dopo il suo annuncio, e la stessa cosa si è ripetuta con Red Dead Redemption II, previsto inizialmente nel 2017 e pubblicato invece alla fine dell’anno successivo.

Prepariamoci quindi ad una lunga attesa e ad una infinita serie di rumor che sicuramente circoleranno sul web da qui fino all’annuncio ufficiale del gioco, come dimostrano le recenti indiscrezioni che puntano verso qualcosa di simile, o quasi, da quanto dichiarato da Lowenstein: reveal a febbraio 2020 e uscita prevista per la fine del 2021. Chi avrà ragione?

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.