Nintendo: Reggie Fils-Aime si ritira rinunciando alla presidenza di NOA

Di Claudio Caudullo
21 Febbraio 2019

Una notizia parecchio inaspettata colpisce nel profondo parecchi fan di lunga data di Nintendo, ed un po’ tutto il mondo videoludico. Reggie Fils-Aime, dopo 15 anni di carriera, ha deciso ufficialmente di ritirarsi lasciando la presidenza di Nintendo America.

“Nintendo possiederà per sempre una parte del mio cuore. E’ una parte colma di gratitudine: verso le incredibili persone con cui ho lavorato; per aver avuto l’opportunità di rappresentare questo meraviglioso brand e più di tutte, per avermi fatto sentire parte della community di gamers più positiva e di lunga data. Non si tratta di un game-over per me, ma più un level-up per poter passare più tempo con mia moglie, la mia famiglia ed i miei amici.”

A sostituire Reggie come presidente di Nintendo America subentrerà Doug Bowser (si, come l’acerrimo nemico di Mario), che diverrà presidente a partire dal 15 Aprile 2019.

Bowser afferma: “E’ stata una gran fortuna poter lavorare, ed avere avuto come mentore, una persona come Reggie per ben 4 anni. Ma tranquilli, continueremo a portare avanti il suo lavoro, espandendo il nostro brand e promuovendo la missione globale di Nintendo per creare sorrisi.

Insomma noi vogliamo ringraziare il grande lavoro svolto da quest’uomo, che ha intrattenuto, per anni, tantissimi spettatori in varie conferenze diverse, trasmettendo la sua passione e creando dei sorrisi come vuole Nintendo. Auguriamo il meglio a Reggie ed anche a Doug Bowser, sperando che abbia il tempo di gestire Nintendo America tra una battaglia e l’altra con Mario.



Sono un redattore appassionato di videogiochi, come voi che ci leggete ogni giorno. Non vedo l'ora di condividere la mia opinione con voi, oltre ad aggiornarvi sulle ultime notizie di questo favoloso mondo! Adoro i giochi indie, David Bowie, il wrestling giapponese ed i meme. Attualmente gioca a: Firewatch