Nintendo Switch Pro è confermata? Dataminer scoprono nuove info tra cui supporto 4K

Di Andrea "Geo" Peroni
7 Gennaio 2021

Sono almeno un paio d’anni che si parla di una presunta nuova versione di Switch più performante, rinominata Switch Pro in riferimento alla mid-gen di PlayStation 4.

Sarà vero oppure no? Nintendo ha per il momento sempre negato di essere al lavoro su un hardware di questo tipo, ma gli insider concordano da tempo nell’affermare che questo modello sotto steroidi di Switch esiste realmente, e che addirittura sarà lanciato nel corso del 2021 – sarebbe il momento migliore, dato che come ha affermato Bowser qualche giorno fa, Switch si trova a metà del suo ciclo vitale.

I dataminer scovano alcuni riferimenti sulla cosiddetta Switch Pro da tempo, ed ecco che nelle ultime ore è arrivata una nuova serie di informazioni sulla prossima rivisitazione di Switch – informazioni ovviamente non confermate ufficialmente, ma che arrivano da fonti affidabili

Il report arriva da dataminer SciresM su ResetEra, e contiene informazioni dettagliate riguardanti la risoluzione, la durata della batteria della nuova console e la nuova dock-station della presunta console il cui nome in codice sarebbe Aula.

SceriesM afferma che la potenziale risoluzione di Switch Pro sarà il 4K stando alle avvisaglie che ha trovato nel firmware di Switch, aggiungendo però che “non è ancora confermato e potrebbe essere sbagliato”. Per quanto riguarda il display della console, l’insider afferma che “il tablet ha sicuramente un display aggiornato” citano poi esplicitamente la tecnologia OLED. Lo schermo OLED non sarebbe certo una novità per le console handheld, dato che Sony ne fece già utilizzo ai tempi di PlayStation Vita.

Attenzione però a non confondere le informazioni con la risoluzione: anche se la nuova console sfrutterà uno schermo OLED, la risoluzione in modalità portatile non subirà variazioni, con il supporto 4K proveniente da un chip 4K Realtek che si trova all’interno di una nuova dock-station legata all’harware. 

Il datamine riportato suggerisce poi che la nuova console avrà una batteria migliorata per l’autonomia e un più adeguato sistema di raffreddamento. SceriesM ipotizza anche che i giochi su Switch Pro avranno alcune migliorie dovute al nuovo hardware, un po’ come capitava con i titoli DSi di Nintendo o con i giochi su PS4 Pro, che godono delle maggiori prestazioni della console rispetto a PS4 base.

Vi ricordiamo che le notizie non sono confermate ufficialmente, ma l’insider è stato più volte affidabile in passato. Nintendo sta preparando la sua “risposta” a PS5 e Xbox Series X|S?

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento