Nomura omaggia i 25 anni di FF7 con una splendida immagine a tema… Kingdom Hearts

Final Fantasy VII Remake
Di Andrea "Geo" Peroni
1 Febbraio 2022

Final Fantasy VII ha festeggiato il suo 25° anniversario, e non poteva mancare un omaggio da parte di colui che si sta occupando di ricostruire il suo straordinario e superlativo universo narrativo.

Tetsuya Nomura, director di Final Fantasy VII Remake e attualmente al lavoro anche su Stranger of Paradise: Final Fantasy Origin, ha deciso di omaggiare l’immortale capolavoro di Square Enix con una splendida immagine… a tema Kingdom Hearts!

Final Fantasy VII uscì il 31 gennaio 1997 su PlayStation in Giappone, dando vita a un fenomeno di culto di proporzioni mai viste prima per la serie JRPG dell’azienda nipponica. L’amore dei fan verso FF7 fu tale da spingere Square Enix a tornare in più occasioni nell’oscuro mondo fantasy steampunk con prequel, spin-off e altri titoli quali a esempio FF7: Advent Children, FF7: Dirge of Cerberus, FF7: Before Crisis, e così via.

Tra le immagini più iconiche in assoluto del gioco c’è ovviamente quella che avete visto anche in apertura di articolo, che mostra il protagonista Cloud Strife rivolto di spalle alla gigantesca struttura della ShinRa, la compagnia energetica che domina la città di Midgar. L’immagine è stata riutilizzata da Nomura anche per Final Fantasy VII Remake, lanciato nel 2020, e oggi ha deciso di rivisitarla nuovamente in maniera decisamente deliziosa.

Offerta
Final Fantasy VII Remake - Standard - PlayStation 4
  • Final Fantasy VII Remake narra la storia di un mondo caduto sotto il controllo della compagnia elettrica Shinra
  • Nell’enorme città di Midgar, un’organizzazione anti-Shinra chiamata Avalanche ha intensificato la sua resistenza

Il papà di Kingdom Hearts, serie che si prepara a festeggiare il suo 20° anniversario con un importante evento e, forse, l’annuncio del nuovo gioco, ha approfittato della ricorrenza di Final Fantasy VII per realizzare un’immagine che ricalca quella ben nota di Cloud a Midgar, mostrando però stavolta Sora, il protagonista di Kingdom Hearts, nel mondo di Scala ad Caelum.

Un omaggio davvero caratteristico e molto piacevole, che non solo ci ricorda dei 25 anni di Final Fantasy VII ma anche che il ritorno di Kingdom Hearts è sempre più vicino. Ci sarà Scala ad Caelum? Tutti gli indizi, in effetti, puntano verso quella direzione.



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento