PS5, nuovi chiarimenti da Sony sulla retrocompatibilità

Di Marco "Bounty" Di Prospero
30 Giugno 2020

Dal momento dell’annuncio di PS5, molte sono state le informazioni riportate da Sony sulla sua nuova console. Il colosso giapponese ha infatti parlato della velocità dell’SSD, del nuovo sistema di raffreddamento e della funzione Smart Delivery. Proprio per quanto riguarda lo Smart Delivery, nei giorni scorsi Sony aveva annunciato che PS5 non avrebbe avuto alcuna funzione del genere, al contrario di Xbox Series X. In altre parole, acquistare i giochi PS4 non ci permetterà di ottenere la versione aggiornata su PS5 in modo del tutto gratuito e automatico. Nonostante ciò, Sony ha rilasciato alcuni chiarimenti specificando che gli sviluppatori saranno liberi di decidere se permettere o meno l’aggiornamento gratuito dei loro titoli su next gen. Purtroppo la compagnia non è stata in grado di dire se per effettuare l’aggiornamento su PS5 servirà necessariamente la copia fisica del gioco.

Differenze tra PS5 Digital Edition e PS5

Tra l’altro la società giapponese ha anche parlato della retrocompatibilità. In particolare, i ragazzi di GameSpark hanno chiesto se sarà mai possibile giocare su PS5 l’intero catalogo Playstation, comprendendo quindi tutti i titoli usciti dalla prima Playstation ad oggi. La risposta di Sony è stata piuttosto generica e non ha né confermato né negato di voler portare su Playstation 5 una retrocompatibilità completa. Sicuramente nelle prossime settimane ne sapremo di più.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.




Scrivi un commento