Differenze tra PS5 Digital Edition e PS5

Di Federico "Blue" Marchetti
14 Giugno 2020

Con questo articolo facciamo chiarezza su quali sono le differenze tra PS5 e PS5 Digital Edition dopo le innumerevoli richieste ricevute dai nostri lettori da quando sono state presentate al pubblico durante l’evento ufficiale Sony “The Future of Gaming”.

Col passare del tempo, la community dei videogiocatori su console sta usufruendo in maniera sempre più maggiore di contenuti digitali rispetto a quelli fisici. Basti pensare che Playstation ha fatto notare che nei primi 3 mesi del 2020 la preferenza al download di giochi digitali ha rappresentato ben il 66% degli acquisti (dato da prendere un po’ con le pinze data la particolare situazione globale che si è verificata a causa del COVID-19), a inevitabile discapito di Compact Disc e DVD.

Questo forte aumento di richiesta rispetto ai videogiochi in formato fisico ha convinto Sony a mettere sul mercato sin dal lancio due differenti versioni di Playstation 5, una classica e una digitale. Quest’ultima ha suscitato grande curiosità tra gli appassionati del settore e che si sono chiesti sin da subito che cos’è la PS5 Digital Edition e cosa cambia dalla sua versione standard, ma soprattutto quale conviene prendere tra le due next-gen.

Tutto sommato sono poche le differenze tra le due diverse console ma è importante capire con precisione cosa cambia tra la PS5 standard e la PS5 Digital Edition in modo da poter scegliere il modello giusto al momento dell’acquisto.

La prima differenza tra la versione originale e quella digitale è l’assenza in quest’ultima del lettore Blu-ray Ultra HD (4K): non è possibile inserire al suo interno alcun disco. Dunque si può usufruire esclusivamente di contenuti digitali scaricati dal Playstation Store.

La seconda differenza tra le due console Playstation 5 è la diretta conseguenza della prima. L’assenza del lettore Blu-ray sulla Digital Edition consente di recuperare spazio al suo interno e rende il design leggermente più sottile e leggero rispetto alla versione standard della console.

La terza e ultima differenza consiste nel costo. Come ipotizzato dalla nostra redazione prima che venissero resi noti i prezzi ufficiali di vendita, le due versioni avranno costi differenti sin dal lancio. E’ stato fissato un prezzo al lancio di Playstation 5 pari a 499€ mentre per la PS5 Digital 399€.

Null’altro cambia, le prestazioni hardware e le caratteristiche tecniche di Playstation 5 e PS5 Digital Edition sono perfettamente identiche, cosi come tutte le nuove funzionalità.

Quello che cambia sulla Digital Edition dunque è:

  • Assenza lettore Blu-ray;
  • Design piu sottile;
  • Prezzo minore.

Alla luce di quanto detto bisognerà fare bene i calcoli prima di scegliere quale modello acquistare. La versione originale di Playstation 5 sarà una scelta obbligata per tutti coloro che non hanno una connessione internet performante e avrebbero difficoltà a scaricare ogni volta un gioco completo all’interno dell’Hard Disk, oltre agli immancabili aggiornamenti, ma anche per tutti coloro che non rinuncerebbero mai al fascino della copia fisica del proprio videogioco preferito. Un altro aspetto da tenere in conto sarà la retrocompatibilità con PS4 non appena sarà chiarito se si potranno utilizzare i supporti fisici della precedente console sulla nuova.

Una piccola curiosità prima di lasciarvi: non è la prima volta che Sony commercializza una console esclusivamente digitale. Chissà se ve lo ricordavate ma era già accaduto con PSP go. Scelta adottata in passato anche da Microsoft con Xbox One S All Digital ma si tratta di un modello aggiornato e non disponibile al lancio.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Press play on tape: cresciuto a suon di C64 e Coin-op, mi diverto a seguire l'evoluzione videoludica next-gen. Co-Founder dell'universo Uagna, ho lavorato a fondo per far nascere una community videoludica di successo ma differente dalle altre esistenti. "Sono sempre pronto ad imparare, non sempre a lasciare che mi insegnino".




Scrivi un commento