The Invincible - Recensione
Home Videogiochi Recensioni [Recensione] The Invincible

[Recensione] The Invincible

The Invincible è un’avventura sci-fi sviluppata da Starward Industries e pubblicata da 11 Bit Studios. Il titolo, uscito il 6 novembre 2023 per PlayStation 5, Xbox Series X|S e PC, è un adattamento del romanzo del 1964 di Stanisław Lem: The Invincible.

Il titolo è incentrato esclusivamente sulla narrazione. Il nostro obiettivo è quello di esplorare un pianeta ostile e misterioso nei panni di Yasna, una scienziata alla ricerca del suo equipaggio disperso. Nonostante le premesse potrebbero far pensare a un walking simulator con poco da offrire, il titolo si rivela essere particolarmente profondo nella sua capacità di trasmettere, tramite ambientazione e comparto sonoro, forti emozioni per lunghi tratti dell’avventura.

Ma andiamo con ordine, naturalmente senza fare spoiler.

Non ogni cosa, in ogni luogo, ci appartiene  – Trama e gameplay

Come accennato nell’introduzione, l’opera si basa in maniera preponderante sulla storia. The Invincible ci permette dunque di vivere, in prima persona, l’esperienza di Yasna, membro di una spedizione interplanetaria inviata a Regis III, un pianeta apparentemente innocuo.

Il titolo inizia con il nostro risveglio nella navicella spaziale, dopo un incidente che ha causato la perdita di contatto con il resto dell’equipaggio. L’obiettivo di Yasna è quindi quello di recuperare i compagni e scoprire cosa è successo. Tuttavia, Regis III si rivela essere fonte di misteri e minacce, che potrebbero mettere a dura prova la sopravvivenza della protagonista. Per il resto, sta a voi vivere e riscrivere una storia che offre numerosi colpi di scena, oltre alla possibilità di plasmare il futuro di Yasna in base alle scelte intraprese.

The Invincible - Veicolo

The Invincible ripropone dunque la storia di Stanisław Lem, uno dei maestri della letteratura fantascientifica, e lo fa in maniera convincente. Durante il corso dell’avventura saranno diversi i momenti in cui vi fermerete anche voi, oltre a Yasna, per ragionare su alcune domande che caratterizzano la vita stessa dell’uomo e il suo rapporto con alcuni elementi che ci circondano.

Per quanto riguarda il gameplay, il titolo è molto semplice e non offre meccaniche particolari. È presente una certa linearità, che comunque lascia il tempo ai giocatori di esplorare le diverse aree in maniera approfondita alla ricerca di indizi ulteriori sul pianeta e su ciò che sta accadendo.

The Invincible - Nemico

The Invincible non ha un sistema di combattimento: le uniche occasioni in cui avremo bisogno di riflessi pronti sarà per rispondere in tempo ad alcune domande che vengono poste a Yasna. Le voci sono esclusivamente doppiate in lingua inglese e, purtroppo, l’italiano non è disponibile nemmeno per i sottotitoli.

The Invincible - Comic book

Un elemento utile per riprendere il punto del discorso nel caso in cui non si viva l’avventura tutta d’un fiato è il fumetto di Yasna, che rappresenta alcuni dei momenti più significativi della sua storia su Regis III, con annessa una didascalia. Il titolo ha una durata complessiva di circa 7-8 ore, che possono variare leggermente in base all’approccio del giocatore ai (numerosi) dettagli inseriti nell’opera.

Infine, è presente una photo mode che permette ai giocatori di realizzare scatti, insieme a filtri e diverse pose da far assumere a Yasna che rendono ancora più personalizzabili alcuni istanti di gioco.

Insomma, per quanto riguarda il gioco in sé, The Invincible convince pienamente per la storia e il modo in cui viene proposta, senza offrire meccaniche di gameplay particolarmente avvincenti.

Arte e tecnologia al servizio dell’uomo  – Comparto artistico e tecnico

Dal punto di vista artistico, The Invincible si presenta come un prodotto di alta qualità, capace di ricreare un’atmosfera coinvolgente, immersiva e in più di qualche occasione realmente emozionante. Il titolo sfrutta l’Unreal Engine 5 e offre una resa visiva in alcuni momenti impressionante, con un ottimo livello di dettagli.

The Invincible - Pianeta

Su PlayStation 5, dove ho avuto la possibilità di provare The Invincible, non vi sono stati cali di frame o problemi per quanto riguarda il comparto tecnico. Il doppiaggio è ottimo e, anche in questo caso, risulta un elemento utile a far immergere ulteriormente il giocatore all’interno della storia.

La colonna sonora, composta da Brunon Lubas, in alcuni momenti è persino da brividi per quanto riesce a essere in linea con ciò che accade intorno a Yasna.

The Invincible - Robot

Per concludere, possiamo tranquillamente affermare che il comparto artistico di The Invincible è stato realizzato con passione e cura nei minimi dettagli. In questo modo, ci siamo sentiti coinvolti per l’intera durata dell’avventura.

Ricordiamo che The Invincible è disponibile per PlayStation 5, Xbox Series X|S e PC.

Ringraziamo 11 Bit Studios per il codice review.

8.4
Review Overview
Riassunto

The Invincible è un videogioco che saprà appassionare gli amanti della fantascienza e delle avventure narrative, offrendo un’esperienza di gioco ricca di emozioni e momenti di riflessione. Il titolo è un omaggio al romanzo di Lem, ma anche un’opera originale e innovativa, che mette alla prova la nostra umanità in un contesto sci-fi retrofuturistico.

  • Concept & Trama9
  • Gameplay7
  • Comparto artistico9
  • Comparto tecnico8.5
Scritto da
Gianluca Rossi

Nei momenti in cui i miei pensieri riescono ad avere un senso logico può capitare che io scriva cose.

Scrivi un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

PlayStation Plus – Sconti e promozioni in occasione di San Valentino

In occasione di San Valentino, arriva la nuova ondata di sconti e...

ludens logo kojima productions

Kojima parla di Physint, il gioco sarà fortemente ispirato a Metal Gear

A una settimana dal suo annuncio, Hideo Kojima ha rivelato alcuni nuovi...

Street Fighter 6 – Presentato il nuovo lottatore Ed

Capcom ha presentato un nuovo lottatore per Street Fighter 6, il formidabile...

GTA 6, Take-Two ribadisce: “Vogliamo la perfezione”

Nel comunicare gli ultimi (sempre eccellenti) risultati di GTA 5 e Red...

Chi siamo - Contatti - Collabora - Privacy - Uagna.it © 2011-2024 P.I. 02405950425