[Recensione] Blizzard Arcade Collection

Di giangireds
4 Marzo 2021

Per celebrare i 30 anni di Blizzard, la casa produttrice di videogiochi statunitense ha rilasciato una versione Collection di tre classici per console, con tutta la storia originale e alcuni extra. Con Blizzard Arcade Collection abbiamo infatti la possibilità di rivivere le leggende di The Lost Vikings, Rock N Roll Racing e Blackthorne. Attraverso questa “macchina del tempo”, possiamo fruire dei titoli su PC, Nintendo Switch, PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One e Xbox Series X/S.

The Lost Vikings è un titolo platform all’interno del quale rivivremo la storia di tre vichinghi: Erik il Rapido, di natura agile e abile nel salto, Baleog il Feroce, il quale può attaccare con spada e arco e e Olaf il Robusto, che può trasportare uno scudo con il quale respingere i proiettili e creare piattaforme sulle quali far saltare Erik. È possibile selezionare ciascuno dei tre personaggi in ogni livello, nel tentativo di risolvere i vari puzzle e le sfide che dovremo affrontare. Per riuscire a superare il livello, tutti e tre i vichinghi dovranno riuscire a raggiungere la fine, sconfiggendo mostri, evitando i laser e risolvendo piccoli enigmi. The Lost Vikings è quindi un gioco simpatico, che già conoscevamo, il quale ci ha fatto riscoprire un mondo platform estremamente fruibile ancora oggi.

Rock N Roll Racing è il classico titolo di guida per SNES, il quale ci offre la possibilità di selezionare determinati veicoli e personaggi, con i loro rispettivi attributi e caratteristiche uniche. I livelli ci permettono di sfidare su varie piste altri 3 partecipanti, i quali hanno anch’essi delle armi da utilizzare, che si ricaricano a ogni giro compiuto. Dopo ogni gara, la posizione in classifica determina la quantità di monete che si ricevono, utilizzabili per migliorare l’equipaggiamento dei veicoli e per aumentare le singole statistiche, come la velocità, l’accelerazione e la durabilità. Insomma, Rock N Roll Racing è il solito titolo ottimo per staccare, divertente e simpatico e da giocare in ogni occasione.

Blackthorne è un altro titolo platform 2D, tuttavia molto più “serio” rispetto a The Lost Vikings. Il gameplay è caratterizzato da controlli un po’ macchinosi, dinamiche strane come (come quella di dover ritirare la pistola se si vuole aprire una porta) e un sistema di difesa un po’ bizzarro. È tuttavia un gioco che offre un alto livello di sfida, e anche la storia di Kyle, il protagonista, è appassionante. Blackthorne è quindi un altro titolo gradevole e fruibile in ogni momento, offrendo una sfida interessante e valida ancora oggi.

Blizzard ci ha riservato una collection molto interessante e dedicata maggiormente ai più nostalgici. Ogni gioco ha una versione originale, ma anche una definitive edition, con grafiche e suoni migliorate, oltre a extra utili come il multiplayer in locale. Insomma, un bel regalo da riscoprire sia per i più giovani che per i più esperti.

Ringraziamo Blizzard per la copia offerta per Nintendo Switch.



Abbiamo parlato di:

Ciao! Sono un ragazzo di 21 anni e nel tempo libero mi piace ascoltare la musica, guardare film e serie tv, praticare attività fisica, scrivere e videogiocare... Passioni abbastanza semplici, no? 😊




Scrivi un commento