I 10 giochi più attesi dell’autunno 2019 | PS4, Xbox One, Switch, PC

Di Andrea "Geo" Peroni
11 Settembre 2019

BONUS SPECIALI

Ho selezionato 4 videogiochi in particolare che non hanno trovato spazio nella classifica, ma che meritano una menzione onorevole vista la loro importanza o fama, in alcuni casi.

  • Dragon Quest XI S (27 settembre su Switch) – L’apprezzatissimo GDR di Square-Enix approda finalmente anche su Switch, un anno dopo la versione PS4 e PC. Niente da fare, invece, per la versione 3DS: noi giocatori occidentali ce la possiamo definitivamente scordare, ma fidatevi se vi diciamo che questo gioco di ruolo vecchio stampo è un vero capolavoro da non perdersi per alcun motivo.
  • The Witcher 3 Complete Edition (15 ottobre su Switch) – Che vi posso dire che già non sappiate su The Witcher 3? Monumentale gioco di ruolo di CD Projekt Red, vincitore di innumerevoli premi, viene riproposto su Switch (già di per sé un miracolo) con tanto di espansioni, che per dimensioni sono quasi allo stesso livello del gioco di base. Se siete in cerca di un gioco sul quale trascorrere centinaia e centinaia di ore, eccolo.
  • Need for Speed: Heat (8 novembre su PS4, Xbox One e PC) – NFS non ha più l’appeal di una volta, è vero. Payback nel 2017, che dalle premesse sembrava potesse rimettere in carreggiata il franchise, ha fallito miseramente complici meccaniche che oseremmo definire senza senso. Heat, ambientato nella fittizia Palm City, sembra pronto a tornare sui binari classici, ma occorrerà saperne di più. Noi, nel dubbio, lo abbiamo inserito tra i bonus.

1 – DEATH STRANDING

Data di uscita: 8 novembre 2019 (pre-order)
Piattaforma: PS4

Un mistero. Un autentico mistero ancora oggi, a più di 3 anni dalla sua presentazione. Però, che cavoli, parliamo di Death Stranding, un videogioco partorito da quella mente tanto geniale quanto malata di Hideo Kojima, lo stesso che ci ha permesso di giocare da oltre un ventennio alle storie di Metal Gear. È vero, c’è anche timore intorno a questo progetto, del quale è stato mostrato molto poco in termini puramente pratici (anche se presto vedremo ben 49 minuti di gioco). Ma è anche vero che chiunque abbia avuto la fortuna di provare in anticipo questo gioco, ne parlano come una rivoluzione nel mondo del gaming, un capolavoro per il quale il mondo forse non è ancora pronto, e dal profondissimo significato per tutta l’umanità. Inutile dire che dichiarazioni di questo tipo non fanno altro che aumentare a dismisura l’hype. Noi siamo semplicemente elettrizzati all’idea di poter mettere le mani su Death Stranding tra circa due mesi, e voi?

Pagine: 1 2 3 4 5 6



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.