[Rumor] Prince of Persia Remake, gli sviluppatori sono cambiati

Di Andrea "Geo" Peroni
15 Febbraio 2021

Lo sviluppo di Prince of Persia: Le Sabbie del Tempo Remake non deve essere sicuramente facile, considerando che il gioco è già stato rinviato in due occasioni. A quanto pare, però, non si tratta solo di problemi interni, ma anche di alcuni avvicendamenti che hanno rallentato la produzione.

Annunciato lo scorso settembre nel corso della conferenza Ubisoft Forward, Prince of Persia: Le Sabbie del Tempo Remake è l’ambiziosa opera di riproposizione del classico action adventure del 2003. Presentato con un primo trailer che generò da subito un’ondata di polemiche a causa del comparto grafico, il gioco è sviluppato da Ubisoft India, un piccolo studio del colosso francese da poco creato.

Gli sviluppatori si affrettarono ad affermare che si trattava semplicemente di scelte estetiche, ma da quel momento qualcosa deve essersi rotto nella macchina produttiva. Il remake del primo capitolo della trilogia, inizialmente previsto per gennaio 2021, è stato infatti prima rinviato a marzo, per poi essere recentemente posticipato di nuovo. E stavolta Ubisoft non si sbilancia: la data di lancio è ancora indefinita.

Ma perché tutti questi ripensamenti? I problemi della pandemia di COVID-19 ne sono certamente una concausa, ma a quanto sembra i problemi nello sviluppo di Prince of Persia: Le Sabbie del Tempo Remake sono nati proprio dopo la presentazione globale.

Lo youtuber Blakwoodz ha realizzato un video della durata di circa 4 minuti e che potete recuperare tramite il link in fondo alla pagina, in cui afferma che Ubisoft si è ritrovata nei guai, per così dire, dopo l’annuncio del remake di Prince of Persia. La ricezione del pubblico è stata infatti generalmente negativa a causa soprattutto del comparto grafico, e questo ha costretto la sede centrale a cambiare in corsa lo sviluppo.

La fonte di questo youtuber, che a quanto afferma è un dipendente di Ubisoft India, ha affermato che lo sviluppo del remake è stato inizialmente dato in mano a un gruppo molto poco esperto e mai davvero in grado di gestire un gioco di queste proporzioni – e importanza. Il contraccolpo provocato dall’annuncio del gioco, che è stato ampiamente criticato come abbiamo ricordato pocanzi, ha costretto Ubisoft ad assegnare la creazione del remake a una squadra più esperta, che si è ritrovata quindi nella posizione di dover sostanzialmente ricreare da zero il remake. Con lo sviluppo forse addirittura ricominciato da capo, è ovvio che i ritardi e i rinvii a cui abbiamo assistito negli ultimi mesi sono stati ricorrenti.

Ubisoft e Ubisoft India non hanno commentato la notizia.

Fonte



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento