Si è dimesso lo stratega di Call of Duty

Di Federico "Blue" Marchetti
27 Marzo 2012

Qualche ora fa è apparso un messaggio sul profilo Twitter di Robert Bowling che non lascia spazio all’immaginazione dei fan di Call of Duty:

Today, I resign from my position as Creative Strategist of Call of Duty, as a lead of Infinity Ward, and as an employee of Activision.

Si è dunque dimesso lo stratega dello sparatutto piu’ famoso al mondo dal suo incarico ufficiale rassegnando le dimissioni da capo di Infinity Ward e da dipendente Activision. Un messaggio che nessuno mai si sarebbe aspettato cosi’ all’improvviso, soprattutto da colui che era ormai diventato l’uomo immagine nel pensiero collettivo di Modern Warfare 3. Fino ad oggi è stato sempre Robert Bowling ad informare tutti i fan della serie con i suoi messaggi su Twitter riguardo ogni novità su Call of Duty e spesso e volentieri ci siamo affidati alle sue parole per confermare o smentire i vari roumors che circolavano quotidianamente in rete.

Activision sicuramente sapeva delle sue dimissioni già da tempo ed ha subito ringraziato ufficialmente Robert per tutto il suo lavoro svolto in questi anni, gli augura il meglio per i suoi nuovi futuri progetti (ancora non si sa nulla a riguardo) e lo ricorda come un lavoratore preziosissimo per il team di Infinity Ward.
Chi prenderà il posto di Robert Bowling ancora non si sa ma ci auguriamo possa essere professionale come il suo predecessore e non sia avaro di news ed aggiornamenti riguardanti il mondo di Call of Duty.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Press play on tape: cresciuto a suon di C64 e Coin-op, mi diverto a seguire l'evoluzione videoludica next-gen. Co-Founder dell'universo Uagna, ho lavorato a fondo per far nascere una community videoludica di successo ma differente dalle altre esistenti. "Sono sempre pronto ad imparare, non sempre a lasciare che mi insegnino".


Commenti (6)


  1. Devilpork
  2. Alessandro44
  3. zaicanna96
  4. Dona
  5. Alessandro44
  6. nikyboss


Scrivi un commento