[Aggiornato] Silent Hills viene cancellato, Del Toro e Reedus lo confermano

uagna silent hills
Di Matteo "bovo88" Bovolenta
27 Aprile 2015

La notizia era nell’aria, la telenovelas Kojima-Konami ormai la conoscete tutti e, visto il rapporto tra l’azienda e lo sviluppatore giapponese non si è ancora risolto, anzi si è aggravato ancora di più , l’incubo che il nuovo Silent Hills non venisse mai alla luce ora è divenuto reatà.

Innanzitutto nella giornata di ieri, Konami ha comunicato che il 29 aprile rimuoverà P.T. il playable teaser di Silent Hills, dal PlayStation Store. Ma questo è solo l’inizio.

La mazzata che tronca le speranze di migliaia di fan arriva da Guillermo Del Toro, regista noto per film come Hellboy e Pacific Rim, e coivolto nello sviluppo del gioco insieme a Hideo Kojima, che dal palco del San Francisco International Film Festival, in seguito alla domanda, risponde: “Non si farà, e la cosa spezza il mio grasso cuore”. 

silent_hill00_cinema_6400_jpg_1400x0_q85Ulteriore conferma arriva anche da Norman Reedus, attore reso famoso dalla serie The Walking Dead, che era stato selezionato per interpretare il protagonista del gioco: “Mi dispiace tantissimo, ero impaziente per questo progetto. Spero che riusciremo a rivederlo. Scusate tutti.”

Ora manca solo la conferma ufficiale di Konami, ma dopo tutte queste dichiarazioni diciamo che potrebbe anche farne a meno, le speranze sono pari a zero.

Silent Hills era stato presentato a sorpresa nel corso della Gamescom 2014 attraverso un teaser interattivo e terrificante chiamato P.T. e doveva inoltre essere il rilancio della saga horror divenuta famosa su PlayStation, con nomi importanti come Kojima, Del Toro e Reedus che non promettevano altro che un ottimo titolo, che sfortunatamente non vedremo mai.

Questa è l’ultima delle conseguenze della diatriba tra Konami e Hideo Kojima, di cui non si conoscono ancora le motivazioni. Fino ad ora abbiamo potuto assistere a rimozioni di nomi e loghi di Kojima dai suoi titoli usciti e che devono ancora uscire. Voci di corridoio parlano anche che il noto sviluppatore giapponese sia stato licenziato da Konami. Quello che sappiamo con certezza è che tutto questo non fa bene al mondo dei videogiochi, e gli unici a rimetterci siamo noi fan e videogiocatori.

Quanti danni causerà ancora questa spaccatura tra i due contendenti giapponesi?

Fateci sapere il vostro pensiero.

[Aggiornamento]

Anche Konami ha comunicato l’effettiva cancellazioni di Silent Hills, anche se da quanto dichiarato la serie non è morta: “Konami è impegnata con nuovi titoli Silent Hill, tuttavia il progetto Silent Hills sviluppato con Guillermo del Toro e con la partecipazione di Norman Reedus non sarà portato avanti. I termini con cui sono coinvolti Kojima e Del Toro e le discussioni sui progetti futuri di Silent Hill sono ancora in corso. Rimanete sintonizzati per ulteriori annunci”.



Appassionato di videogiochi e console di ogni tipo, tecnologia ed informatica. Amante dei manga ed anime giapponesi, e della cultura nipponica in generale. Ha iniziato a videogiocare molto giovane prima con SNES e Game Boy, per poi passare a PlayStation. Da allora ogni genere di gioco lo ha sempre affascinato. Gli piace informarsi e tenere informati su questo fantastico mondo virtuale.