Hideo Kojima

Genio e innovatore indiscusso del mondo videoludico, il giapponese Hideo Kojima è diventato famoso sul finire degli anni Ottanta con l’uscita del videogioco stealth Metal Gear, pubblicato dal colosso orientale Konami.

La serie, innovativa sia per le nuove meccaniche introdotte, che spingono ad un approccio più furtivo e meno diretto nei confronti dei nemici, sia per il taglio fortemente cinematografico dato alla storyline, si è rivelata negli anni un successo di critica e pubblico, arrivando a 8 titoli pubblicati con milioni di copie vendute. In tempi recenti, a seguito di alcune divergenze con i vertici di Konami, Kojima ha fondato un proprio studio di produzione (Kojima Productions), che nel 2016 ha prodotto in collaborazione con PlayStation Studios l’action-adventure Death Stranding che, anche grazie alla presenza di un cast di attori professionisti, ha dimostrato ancora una volta la potenza della vena creativa dell’autore giapponese con una narrazione spiazzante e mai banale.