Sony conferma: altre esclusive PS4 arriveranno su PC dopo Horizon e Death Stranding

Di Andrea "Geo" Peroni
31 Agosto 2020

Horizon: Zero Dawn e Death Stranding non saranno le uniche esclusive PlayStation 4 ad arrivare su PC: la conferma arriva direttamente da Sony, che è dichiaratamente pronta a fare il salto che Microsoft già ha fatto diversi anni fa.

Sony ha pubblicato il rapporto finanziario per l’intero anno e, come sempre, copre la divisione PlayStation di Sony e le altre unità all’interno della sua attività.

Per la società giapponese, che alcuni anni fa è andata molto vicino a una situazione estremamente problematica, le cose stanno andando decisamente bene, grazie a una divisione gaming in continua ascesa, i prodotti cinematografici in netta ripresa (Spider-Man e Jumanji sono i grossi successi degli ultimi anni) e l’area tech in positivo dopo tempi problematici.

Naturalmente, il coronavirus è stato un fattore importante, con Sony che stima una perdita di 68,2 miliardi di yen (876,3 milioni di dollari) di reddito operativo solo da COVID-19. Nonostante questo, l’ambito gaming ha funzionato alla grande per Sony. Il business PlayStation, addirittura, ora genera più vendite e reddito operativo rispetto a qualsiasi altra parte di Sony.

Il colosso nipponico non vuole però adagiarsi sugli allori, e arriva infatti la conferma ufficiale che Sony punta a una crescita degli “utenti attivi” guardando al mercato PC. Gli utenti al di fuori delle piattaforme Sony sono ora uno dei grandi obiettivi di riferimento per l’azienda, che tra esclusive e servizi come PlayStation Now intende andare alla conquista di questa utenza:

I risultati mirati includono la crescita degli utenti attivi, una maggiore fidelizzazione e un ciclo di conversione del contante più breve, da cui ci si può aspettare un flusso di cassa maggiore. Esploreremo l’espansione dei nostri titoli di prima parte sulla piattaforma PC, al fine di promuovere un’ulteriore crescita della nostra redditività.

Resta ora da capire, ovviamente, quali saranno le grandi esclusive Sony a giungere su PC. Da mesi si parla di un possibile approdo su Steam di Bloodborne, i cui test sarebbero già in fase avanzata, mentre per il momento sembra da escludere l’arrivo di giochi come The Last of Us: Parte II e Ghost of Tsushima da poco lanciati sulla console ammiraglia del gigante di Tokyo.

La stessa cosa varrà, con ogni probabilità, anche per futuri giochi come Marvel’s Spider-Man: Miles Morales, Ratchet & Clank: Rift Apart e Gran Turismo 7, previsti su PlayStation 5. La strategia di Sony potrebbe essere infatti quella di sì riproporre questi giochi anche su PC, ma solo dopo diversi anni, un po’ come accaduto recentemente con Horizon: Zero Dawn.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di: |

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento