Sony si prepara a chiudere gli store digitali di PS3, PSP e PS Vita per sempre

Di Andrea "Geo" Peroni
22 Marzo 2021

Con PlayStation 5 ormai sul mercato da quasi 4 mesi, Sony guarda ovviamente al futuro della piattaforma, e questo significa anche lasciarsi indietro il passato. Un passato col quale la compagnia sta letteralmente chiudendo.

Un recente rapporto di The Gamer, proveniente da una fonte verificata e affidabile, afferma che Sony si sta infatti preparando a chiudere gli store digitali di PS3, PSP e PS Vita per sempre, chiudendo di fatto il ciclo vitale di tali sistemi per sempre.

In particolar modo, PlayStation Store sarà utilizzabile su PS3 e PSP fino al 2 luglio, mentre chiuderà i battenti su PS Vita il 27 agosto.

psn

A conti fatti, per i giocatori questo significa che non saranno più in grado di acquistare versioni digitali di giochi, DLC e altro ancora legati a queste tre piattaforme, perdendo di fatto anche una grossa eredità che riguarda gli esordi di Sony nel mondo del gaming. Su PS3, PSP e PS Vita sono infatti acquistabili molti giochi originali di PS1, che non potranno più essere recuperati – su PS4 e PS5 non esiste una sezione dedicata ai titoli di questa piattaforma.

Se il report verrà confermato, i prossimi mesi saranno quindi il capitolo conclusivo della vita delle tre piattaforme, la più recente delle quali, PlayStation Vita, non ha certo avuto trascorsi felici. Nonostante la potenza hardware della piccola console, che è stata anche sfruttata per le funzionalità remote play su PS4, la più recente, e probabilmente ultima, console portatile di casa Sony è sempre stata la pecora nera del marchio PlayStation, abbandonata fin troppo presto. Con sole 16 milioni di unità, si tratta della console Sony meno venduta di sempre.

Discorso invece ben diverso per PS3 e PSP, entrambe partite al rallentatore ma capaci di recuperare sulla lunga distanza grazie soprattutto a una serie di grandi capolavori pubblicati sulle due piattaforme. PlayStation 3 concluse la sua corsa con 87.4 milioni di unità vendute, mentre la prima console portatile della storia di Sony riuscì a raggiungere le 80 milioni di unità.

A questo punto, non è ancora chiaro cosa accadrà su queste tre piattaforme. Con la chiusura degli store, come detto, i giocatori non potranno più effettuare acquisti tramite lo store digitale. Per quanto riguarda i giochi e i contenuti già acquistati, però, non dovrebbero esserci problemi, ma attendiamo ulteriori informazioni da Sony.

Cosa ne pensate della decisione di chiudere i negozi PS3, PS Vita e PSP? 

Fonte



Abbiamo parlato di: |

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.


Commenti (2)


  1. Franco
  2. Zio cherry


Scrivi un commento