Starfield esclusiva Xbox? È la stessa Bethesda a scusarsi con i giocatori PS5

Di Andrea "Geo" Peroni
17 Giugno 2021

Dopo l’acquisizione di Bethesda da parte di Microsoft, succede anche questo: l’azienda dietro a Fallout e The Elder Scrolls si ritrova in una posizione “scomoda”, e arriva addirittura a scusarsi con gli utenti PlayStation.

Dopo mesi e mesi di speculazioni, Bethesda è tornata a farsi sentire al recente showcase di Xbox dell’E3 2021 (qui il recap completo) mostrando per la prima volta Starfield dopo vari anni dall’annuncio ufficiale.

Sebbene il trailer non ci dica molto circa il gameplay del gioco, la prima nuova IP di Bethesda da ben 25 anni, un paio di informazioni hanno ovviamente fatto molto discutere. La prima è la data di uscita, fissata all’11 novembre 2022 – esattamente 11 anni dopo The Elder Scrolls V: Skyrim, e siamo sicuri che la scelta non sia casuale. La seconda è che, dopo aver evidentemente preso una decisione in seguito all’acquisizione, Microsoft ha deciso che Starfield sarà un’esclusiva per l’ecosistema Xbox, che comprende console e PC oltre ovviamente al Game Pass.

Una scelta prevedibile a seguito dell’acquisizione completata pochi mesi fa, che ha permesso a Microsoft di entrare in possesso di un gran numero di IP e franchise, ma che potrebbe aver colto in controtendenza la stessa Bethesda, tanto da spingere Pete Hines, capo del marketing dell’azienda, a scusarsi con gli utenti PlayStation.

In un’intervista a GameSpot, Hines ha sottolineato quanto possa essere stato frustrante per gli utenti PS5 scoprire che Starfield, che fino a meno di un anno fa era previsto anche su console Sony, non arriverà sulle loro piattaforme:

Se sei un grande fan delle cose che facciamo e un gioco che stiamo realizzando non è più disponibile sulla tua piattaforma, capisco perfettamente se sei infelice o incazzato. Lo capisco, sono tutti sentimenti e frustrazioni reali.

Hines continua poi dichiarando di essere anch’egli un giocatore PS5, ma di non poter fare nulla per “aiutare” gli utenti Sony: “Non so come dissipare le paure e le preoccupazioni dei fan di PlayStation 5 se non dire: ‘Beh, anch’io sono un giocatore di PlayStation 5’. E ho giocato a giochi su quella console, e ci sono giochi con cui continuerò a giocarci. Ma se vuoi giocare a Starfield? PC e Xbox. […] Mi dispiace, tutto quello che posso davvero dire è ‘Mi scuso’ perché sono certo che sia frustrante per la gente, ma non c’è molto che posso fare al riguardo”.

Riguardo Starfield, gli sviluppatori di Bethesda hanno dichiarato negli ultimi giorni che il gioco avrà numerose analogie con Skyrim, descrivendo però le sue atmosfere come molto simili a quelle di Star Wars.

Fonte



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento