Take Two perde 510 milioni di dollari in borsa dopo il leak di GTA 6

Di Matteo "bovo88" Bovolenta
20 Settembre 2022

Il leak di GTA 6 avvenuto due giorni fa, dove ben 90 filmati sono stati trafugati, ha fatto registrare una perdita di 510 milioni di dollari in borsa a Take Two.

Take-Two Interactive è l’azienda che possiede l’etichetta editoriale Rockstar Games, e il prezzo delle azioni Take-Two Interactive ha registrato una perdita del 2,5% all’apertura del Nasdaq ieri, dall’ultima chiusura del 16 settembre 2022.

Nonostante le perdite, la situazione sarebbe potuta essere peggiore, anche se il vero costo della fuga di notizie non è ancora completamente compreso.

Non solo , il nome utente utilizzato dall’hacker, condivideva le perdite. Secondo quanto riferito, l’hacker responsabile del leak, chiamato “teapotuberhacker”, è entrato in possesso del codice sorgente di GTA VI, ciò potrebbe rendere più facile l’hacking ed il ricatto verso Rockstar Games e Take Two quando il gioco verrà rilasciato.

La serie GTA, così come la stessa Take-Two Interactive, difficilmente subiranno molte perdite a lungo termine.

Anche la stessa Rockstar Games attraverso un comunicato ufficiale si è espressa sulla situazione.

La community sembra in qualche modo incoraggiata nel vedere GTA 6 così avanti nello sviluppo, con la speranza che gli eventi del fine settimana non causino troppe interruzioni allo sviluppo o ai programmi di rilascio.



Abbiamo parlato di:

Appassionato di videogiochi e console di ogni tipo, tecnologia ed informatica. Amante dei manga ed anime giapponesi, e della cultura nipponica in generale. Ha iniziato a videogiocare molto giovane prima con SNES e Game Boy, per poi passare a PlayStation. Da allora ogni genere di gioco lo ha sempre affascinato. Gli piace informarsi e tenere informati su questo fantastico mondo virtuale.




Scrivi un commento