The Dark Pictures Anthology: il finale di House of Ashes rivela il prossimo capitolo

Di Chiara Ferrè
25 Ottobre 2021

Il terzo capitolo dell’antologia horror targata Supermassive Games è ora disponibile: House of Ashes, come abbiamo analizzato nei dettagli nella nostra recensione, è sicuramente il più riuscito tra le tre storie dell’orrore attualmente disponibili nell’antologia. Il titolo infatti si contraddistingue per un ritmo serrato e per dei personaggi accattivanti, calando il giocatore in una ambientazione ispirata, che sa stupire soprattutto sul finale.

Come da tradizione, anche questa volta completando il gioco ci viene introdotto il capitolo successivo prima attraverso una speciale tavoletta premonitrice da scovare durante le battute finali di House of Ashes, poi, dopo i titoli di coda, attraverso un vero e proprio trailer.

Il quarto ed ultimo capitolo della prima stagione delle Dark Pictures Anthology si intitola The Devil In Me e verrà rilasciato nel corso del 2022, verosimilmente in concomitanza del prossimo Halloween.

Si tratterà sicuramente di un capitolo decisivo, che segnerà l’effettivo decollo della serie verso una qualità più alta o sarà in grado di affossarla nuovamente, dopo il miglioramento di House of Ashes.

Dal primo sguardo che ci arriva al termine di House of Ashes, The Devil In Me si presenta come incentrato sulle gesta di un serial killer. Il livello di gore è piuttosto spiccato. Vedendo l’inquietante manichino composto da parti umane e parti meccaniche, il tono del presunto assassino e le tematiche affrontate, ci è subito saltato alla mente il classico Saw.

Bandai Namco ha distribuito Man of Medan nel 2019, Little Hope nel 2020 e House of Ashes nel 2021: ricordiamo che ogni capitolo può essere giocato singolarmente in quanto presenta personaggi del tutto inediti e una storia scollegata dalle precedenti.

 

 

 




Ciao, sono Chiara. Cresciuta a pane, Harry Potter e Final Fantasy, ho da sempre una grande passione per la narrazione in tutte le sue forme: vivo di cinema, libri, videogiochi e serie TV. Durante la settimana scrivo, osservo il mondo e vedo gente. Nel tempo libero scrivo (sì, di nuovo), disegno, videogioco.




Scrivi un commento