Top 5 Custom Map #1 di COD: World at War

Di Andrea "Geo" Peroni
12 Luglio 2014

Comincia oggi su Uagna.it quella che potrebbe diventare una serie mensile, ovviamente se tale iniziativa riscuoterà successo. Si tratta di un argomento ormai famosissimo anche in Italia, trattato, tra gli altri, anche da ZombieBest: sto parlando delle Custom Map Zombie di Call of Duty: World at War. Per chi non lo sapesse, infatti, su WaW è possibile creare, scaricare, installare e giocare delle mappe interamente realizzate da utenti o da team di utenti (come il gruppo TMG) che, tramite un software, danno vita a nuove location per la modalità zombie, il che dona al videogioco una longevità quasi infinita, visto il numero di mappe presenti in rete.

Mystery box zombie BO2L’evoluzione delle Custom Map negli anni è evidente, specialmente quando si parla delle mappe uscite dopo l’autunno del 2012, quando uscì Black Ops II. E’ innegabile, infatti, che l’ultimo capitolo della serie targata Treyarch ha portato degli elementi molto vari e innovativi nella modalità Zombie, che si è dimostrata un successo sotto ogni aspetto. L’apporto di BO2 è quindi elevatissimo, e si nota chiaramente una volta che andiamo ad affrontare una mappa. Per capire meglio di cosa parlo, vi invito a leggere questo articolo fino in fondo.

L’intento, oggi, è quello di presentarvi, a grandi linee, 5 custom map che ritengo personalmente molto interessanti. Perchè non dico che si tratta delle 5 migliori? Perchè semplicemente è impossibile conoscere tutte le mappe realizzate. Io stesso ne conosco circa cinquanta, un numero infinitesimale rispetto alla totalità delle custom. Se quindi questa iniziativa su Uagna avrà successo, potremo portarvi nuove classifiche con altre custom map. Ma non dilunghimoci troppo e cominciamo subito con la Top 5 Custom Map Zombie.

NAZI ZOMBIE MINECRAFT

custom-minecraft-waw

Se siete appassionati di Minecraft, il gioco che negli ultimi anni ha spopolato in tutto il mondo, non potete non amare questa mappa. Ogni parte delle ambientazioni è realizzata in stile Minecraft, dal prato su cui potete camminare alle case da visitare, dalle aree segrete alla misteriosa zona sotterranea, con tanto di lava. Persino la classica cassa della modalità Zombie viene sostituita da uno scrigno di Minecraft, con una piccola ma importante pecca: lo scrigno non si apre, rendendo impossibile vedere quale arma esce, il che rende la cassa un completo terno al lotto. La mappa è di medie dimensioni, ma quello che importa veramente è che è ricca di segreti. Ogni parete, infatti, può nascondere un interruttore, una leva, o comunque qualcosa che serve per andare avanti nel gioco. Insomma, una mappa che è un must se siete fan di Minecraft e volete osservare la bravura di questi creatori.

TMG ALCATRAZ

TMG-Alcatraz-2Prendete l’ambientazione di Mob of the Dead, lo stesso obiettivo (fuggire dall’isola) e avrete TMG Alcatraz. La mappa però è completamente diversa e rinnovata. Partirete da una delle celle della prigione, ormai invasa dagli zombie, con solamente un pugnale, più forte del normale ovviamente. L’obiettivo è quello di uscire dal retro della prigione, attraversare i complessi presenti sull’isola e raggiungere un motoscafo per fuggire. Nuove armi inserite: sono presenti infatti quelle di Modern Warfare, oltre al Paciere e ad altre armi di Black Ops. Tornano anche le taniche di benzina. Se però in MOTD servivano ad alimentare l’aereo, qui la benzina è fondamentale per tenere attive le bibite, alimentate da motori in giro per la mappa, che è possibile riparare dopo che esauriranno il carburante. Quello che risalta subito all’occhio, infine, è la straordinaria cura per i dettagli. Gli interni delle celle, i muri della prigione, gli edifici sull’isola, tutto è stato realizzato con grande attenzione. Il complesso finale, prima del motoscafo, ne è un esempio: realizzato in maniera ottima, non è messo lì solo per ampliare la mappa, ma ogni area aggiunge qualcosa di bello in più da vedere ed esplorare.

FUNPARK

funpark-custom

Ambientata in un luna park invaso dagli zombie, la mappa può vantare anche un’interfaccia modificata, che comunque è presente in molte altre mappe, come Doll’s House 2, fatta dagli stessi creatori di FunPark. Le armi sono quelle della serie Modern Warfare, ma non è l’unica novità: potete infatti trovare nuove bibite (come quella che aumenta il danno dell’attacco con il coltello), zombi che si teletrasportano, una divertentissima skin per la cassa misteriosa (che ora è un chiosco del parco). Il tutto contornato da un’ambientazione tetra oltre ogni limite, in pieno stile apocalisse zombie.

CHEESE CUBE UNLIMITED

cheese-cube1

Ragazzi, se volete divertirvi a giocare una mappa veramente strana, Cheese Cube Unlimited fa esattamente per voi. Ambientata in una altissima torre fatta interamente di formaggio. Partirete dalla base di questa torre, dove dovrete anche costruire e azionare l’interruttore della corrente. Fin qui tutto normale, se non fosse che al round 3 partirà un allarme che annuncia l’arrivo di un liquido nero mortale che comincerà lentamente a risalire, Il vostro scopo è salire tutta la scala a chiocciola della torre, con la partita che si trasforma in una sorta di platform. Inutile dire che, se cadrete nell’acqua nera, sarete morti. Il tutto per arrivare all’ultimo piano, dove troverete, udite udite, Iron Man, War Machine, Iron Patriot, lo scudo di Capitan America e Mjolnir, il martello di Thor, che funziona da End Game. Dopo averlo trovato, infatto, vi basterà avere 25000 punti e potrete assistere alla scena finale, che non vi spoilero, ma che vi confermo essere un’intuizione straordinaria, che preannuncia Malibu Drive – Avengers: Age of Apocalypse, il sequel diretto della mappa. Tutto avviene sotto l’occhio vigile di Stan Lee, che si trova in una nicchia sulle pareti a osservarci. Oltre all’ambientazione divertentissima e ad un easter egg ben realizzato, da sottolineare anche una feature straordinaria: potrete infatti utilizzare diverse armature di Iron Man, come la Mark IV, o la divisa di War Machine, che vi permetteranno maggiore difesa e potenza di fuoco. Da segnalare anche delle skin per le armi potenziate tutte nuove, dedicate, ovviamente, al formaggio. Ripeto: giocatela!

cheese-cube-2

THE SWAN

Prendete l’isola di Lost e metteteci gli zombie. Questa è, in breve, la storia di The Swan, la mappa zombie ambientata nella Stazione 3, Il Cigno, del progetto Dharma. La mappa è assolutamente un must per tutti gli appassionati della serie di Lost. Dopo essere partiti nella giungla, troverete la mitica botola, e dovrete aprirla, come successo nel telefilm alla fine della prima stagione. Vi  ritroverete quindi all’interno della stazione 3, riprodotta davvero fedelmente. Gli interni sono esattamente gli stessi di quelli del telefilm, addirittura è presente la sala computer dove, periodicamente, occorre inserire i misteriosi numeri 4, 8, 15, 16, 23, e 42. Nuovissime e numerose bibite, la RayGun Mark II, gli zombie urlatori e al napalm di Shangri-La e Avogadro, direttamente da TranZit. La mappa è davvero enorme, ed è ricca di segreti, che vi invito a scoprire tutti per avere un’idea dello splendido lavoro realizzato da questo team. Dulcis in fundo, Pistola Fulminante a muro, Tomahawk infernale e Bastoni direttamente dalla mappa Origins.

the-swan-custom_mini

COSA NE PENSATE?

Ora ragazzi vorremmo sapere cosa ne pensate di questa piccola Top 5. Vorremmo sapere se vi piace come iniziativa, ma non solo: proponeteci nuove mappe da inserire nella top 5, e soprattutto diteci se avete provato le custom che vi abbiamo proposto e come le trovate.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.