TOP e FLOP Videogiochi Agosto 2016

Di Marco "Bounty" Di Prospero
31 Agosto 2016

Nuovo appuntamento con la rubrica dedicata ai TOP e FLOP Videogiochi del mese, in cui vi indicheremo quali sono stati i migliori giochi (o DLC) rilasciati nel mese appena trascorso, analizzando le caratteristiche principali di ognuno di essi.

Bene, dopo questa piccola introduzione iniziamo subito con la classifica dedicata ai TOP e ai FLOP videogiochi di Agosto 2016.

FLOP

1 – Hitman episodio 4: Bangkok

Nel mese di agosto i giochi rilasciati sono stati davvero pochi e, proprio per questo motivo, abbiamo trovato solo un gioco che, a nostro avviso, ha meritato di appartenere ai Flop Games. Stiamo parlando del quarto episodio di Hitman che questa volta, sarà ambientato a Bangkok. Dopo il successo del terzo capitolo, ci saremmo aspettati un passo in avanti anche in questo episodio ma le cose non sono andate proprio così. Questo episodio infatti aggiunge semplicemente una nuova missione che, come al solito, potrà essere terminata utilizzando diversi approcci che potranno essere scelti a nostro piacimento. Tuttavia la mappa in cui ci muoveremo risulterà essere molto meno ispirata rispetto al precedente episodio, con un level-design che non convince e che, in alcuni casi, ricorda troppo da vicino le vecchie mappe. Come se non bastasse, anche alcune delle opportunità sembrano molto simili a quelle degli episodi precedenti, il che potrebbe creare un senso di ripetitività. Anche la trama risulta essere, ancora una volta, praticamente anonima e non riesce a catturare il giocatore in alcun modo. Nulla da dire per quanto riguarda il gameplay, che riesce comunque a divertire e la grafica, che risulta essere ben realizzata. Nonostante questo però, abbiamo deciso di inserire il quarto epidodio di Hitman in questa categoria per il semplice fatto che non risulta esserci nessuna vera novità tra un episodio e l’altro, eccezion fatta per il cambio di mappa.

LEGGI I TOP E FLOP VIDEOGAMES DI LUGLIO

hitman-episode-4-bangkok-2

TOP

3 – No Man’s Sky

Apriamo la categoria dei Top Games con No Man’s Sky, gioco rilasciato in esclusiva PS4 e di cui si sta discutendo molto in questi ultimi giorni. Per chi non ne fosse a conoscenza, No Man’s Sky è un gioco che permette di visitare un numero praticamente infinito di Pianeti, grazie alla possibilità di spostarsi per lo spazio con una piccola astronave. In particolare, il gioco non avrà una trama da seguire, ma sarà finalizzato semplicemente all’esplorazione: potremo decidere se andare in cerca di nuovi pianeti, scoprire nuove razze aliene o, ancora, decidere di cercare nuovi materiali che potranno essere craftati per costruire nuovi oggetti. Scendendo ancor più nei dettagli, il gioco punta molto proprio sul crafting, che servirà per potenziare il personaggio e la nostra navicella. Per quanto riguarda la longevità, il gioco è praticamente infinito, data l’enorme quantità di pianeti che potranno essere esplorati. Purtroppo però, viaggiare di pianeta in pianeta, svolgendo sempre le stesse azioni, potrebbe risultare noioso e, infatti, non tutti i giocatori sono rimasti soddisfatti dal gioco chiedendo in alcuni casi, il rimborso. Nonostante questo però, No Man’s Sky rimane un gioco diverso dagli altri, realizzato da un piccolo team di sviluppatori che è riuscito a produrre comunque un titolo di notevole fattura. Proprio per questo motivo, abbiamo deciso di inserirlo tra i TOP Games.

no man's sky uagna

2 – F1 2016

Al secondo posto di questa classifica troviamo F1 2016, nuovo titolo della serie sviluppata da Codemasters e dedicata alla Formula 1. Una delle maggiori novità riguarda innanzitutto la modalità carriera, che ritorna dopo esser stata eliminata in F1 2015 per motivi tecnici. In particolare, in questa modalità avremo la possibilità di creare un pilota per poi iniziare a gareggiare in un determinato team. Con l’avanzare delle stagioni, se saremo sufficientemente bravi, verremo chiamati da scuderie sempre più competitive, come Ferrari, Mercedes o BMW. Altro aspetto positivo riguarda senza dubbio lo stile di guida, veramente ben realizzato e con una lista di opzioni in grado di accontantare i più esperti e i neofiti anche se, naturalmente, l’esperienza di gioco si rivelerà più soddisfacente se avremo gli aiuti disattivati.  Anche il motore grafico svolge bene il suo lavoro; le monoposto sono infatti ricreate perfettamente, così come i circuiti e i meccanici, che si intravedono durante i pit-stop. Un gioco di guida che merita il secondo posto in questa classifica.

F1 2014

1 – Deus Ex: Mankind Divided

Al primo posto dei TOP Games troviamo Deus Ex: Mankind Divided, nuovo capitolo della serie dedicata ad Adam Jensen. Il gioco è ambientato dopo gli eventi di Human Revolution e racconta di un mondo in cui i potenziati sono discriminati dagli umani naturali. La trama risulta essere molto profonda e ben costruita, spingendo il giocatore a videogiocare per scoprire l’evoluzione della storia. Oltre a ciò, Mankind Divided vanta un gameplay veramente ben fatto: gli sviluppatori hanno infatti deciso di lasciare al giocatore una grande libertà d’azione, potendo scegliere se utilizzare un approccio stealth o uno violento. Naturalmente, armi e potenziamenti potranno essere adattati allo stile di gioco adottato. Come se non bastasse, la libertà di gioco è evidenziata anche dal fatto che potremo decidere se affrontare o meno le boss fight a seconda delle scelte che faremo durante i dialoghi. Da sottolineare infine la magnifica atmosfera che si respira a Praga (zona principale del gioco) e la modalità Breach, che contribuisce ad aumentare la longevità del titolo. Un gioco completo sia dal punto di vista della trama che del gameplay; primo posto conquistato a mani basse.

deus ex copertura

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.




Scrivi un commento