Toys for Bob parla dello spinoso argomento microtransazioni di Crash Bandicoot 4

Di Andrea "Geo" Peroni
1 Luglio 2020

Gli sviluppatori scendono in piazza e sui social rispondono allo spinoso argomento di cui si parla su Crash Bandicoot 4: It’s About Time ormai da giorni: le microtransazioni.

Il reveal del gioco è avvenuto più di una settimana fa, e non lo avremo tra le nostre mani prima del 2 ottobre, ma di Crash Bandicoot 4 si è parlato e si continua a parlare ancora tanto. Proprio poche ore fa, ad esempio, vi abbiamo segnalato un nuovo video gameplay, con la conferma di due graditi ritorni dalla trilogia classica che sicuramente faranno piacere agli amanti di Crash.

C’è però un argomento molto particolare che da subito ha suscitato grandi discussioni: quello delle microtransazioni.

Alcuni giorni fa, è emerso in rete un report che parlava appunto dell’inserimento, da parte di Activision, di alcune microtransazioni in-game per Crash Bandicoot 4, evidentemente di natura estetica. A favore di tale report, c’erano due fattori: il primo è che sono già state annunciate due skin extra per Crash e Coco, come possiamo vedere al termine del reveal trailer; il secondo è che il colosso americano, visto l’ottimo successo di CTR Nitro Fueled, potrebbe aver deciso di riproporre la formula.

Dopo alcuni giorni di indecisione, finalmente Toys for Bob ha deciso di uscire allo scoperto e chiarire la situazione, con una notizia peraltro che farà molto felici i fan della serie: il gioco non avrà alcun tipo di microtransazioni.

In un post su Twitter, la software house di Skylanders e Spyro Reignited Trilogy ha dunque rassicurato i giocatori, e ha annunciato che il nuovo gioco della serie non avrà microtransazioni:

Abbiamo visto un po’ di confusione intorno alle microtransazioni di Crash Bandicoot 4, e vogliamo essere chiari: NON CI SONO MICROTRANSAZIONI in Crash 4. Come bonus, le skin Totally Tubular sono inserite in tutte le versioni digitali del gioco.

Sospiro di sollievo, insomma, per tutti coloro che non amano particolarmente la meccanica delle microtransazioni, anche se si tratta di una importante rinuncia da parte di Activision. Solo pochi mesi fa, il colosso americano svelò di aver guadagnato cifre da capogiro con le microtransazioni nel 2019, un numero destinato a salire in questo 2020 grazie all’ottimo successo di giochi come Call of Duty: Mobile, Modern Warfare e Warzone.

Offerta
Crash Bandicoot 4 - It's About Time - PlayStation 4
  • Il nuovissimo gioco di Crash Bandicoot! Parti per un'avventura oltre i confini del tempo in compagnia dei tuoi marsupiali preferiti.
  • Neo cortex e n. Tropy sono tornati e questa volta non hanno preso di mira solo questo universo, ma l'intero Multiverso!

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento