Tutti i giochi già confermati per PlayStation 5 | Speciale

Di Andrea "Geo" Peroni
20 Febbraio 2020

Nel marasma più totale dell’indecifrabilità delle azioni di Sony, ancora divisa tra dettagli tecnici e commerciali di PlayStation 5 e le possibili conseguenze derivanti dal Coronavirus che ha messo in ginocchio la Cina nelle ultime settimane, una cosa è certa: l’arrivo della next-gen è ogni giorno sempre più vicino. L’impressione è che, nonostante gli allarmismi, PS5, così come Xbox Series X, sarà sul mercato per la fine del 2020, portando con sé il giusto carico di novità e, si spera, frizzanti sorprese.

Ancora mancano una valanga di informazioni su PlayStation 5. Alcune delle specifiche hardware sono già emerse grazie al sito ufficiale della console, mentre latitano dettagli su prezzo, data di uscita, e soprattutto line-up iniziale e nei primi mesi dal lancio. Nel mare di incertezza nel quale ci troviamo, però, alcune software house hanno già avuto modo di parlare dei loro progetti per PS5, svelando di fatto quelli che saranno alcuni dei videogiochi che verranno pubblicati anche sulla prossima console casalinga di casa Sony. Abbiamo quindi deciso di dedicare questo speciale a tutti i videogiochi già confermati per PS5, in una lista che si aggiornerà mano a mano che verranno svelate nuove informazioni.

Watch Dogs: Legion

Cominciamo subito con un quartetto di videogiochi targati Ubisoft, e partiamo da Watch Dogs: Legion. Previsto inizialmente per il 6 marzo 2020, in seguito al grosso flop di Ghost Recon: Breakpoint il terzo capitolo della serie Watch Dogs è stato tra i sacrificati di lusso per il 2020. Ubisoft ha voluto riflettere sul suo modo di lavorare e sul tempo concesso agli sviluppatori, con l’intenzione di tornare a puntare sulla qualità, ed ecco che il sandbox open world viene posticipato a data da destinarsi. Il gioco è ancora previsto per PS4, ma dato che la sua finestra di lancio è quasi certamente ormai slittata all’autunno, Ubisoft ha pensato bene di annunciare con largo anticipo la versione PlayStation 5, che godrà evidentemente di alcune migliorie tecniche – e forse altro – ma della quale ancora non si è discusso. Il gioco, comunque, rimarrà ovviamente inalterato: ambientato in una Londra distopica dove il governo tiene sott’occhio chiunque e in ogni momento, toccherà a noi della Legione dei Watch Dogs trovare un compromesso per riuscire a salvare la libertà e la privacy. Il punto forte di questa nuova produzione Ubisoft è dato dall’imprevedibilità: potremo reclutare e impersonare qualsiasi cittadino di Londra, ognuno dei quali avrà una sua storia e le sue specialità.

Watch Dogs Legion - Limited [Esclusiva Amazon] - PlayStation 4
  • Scopri Un'Innovazione Di Gioco Mai Vista. Puoi Reclutare Nella Tua Squadra Chiunque Vedi.
  • Usa Le Infrastrutture Tecnologiche Di Londra Come Un'Arma.

Tom Clancy’s Rainbow Six: Quarantine

Vale in sostanza lo stesso discorso fatto per Watch Dogs: Legion, in quanto le motivazioni dietro al suo rinvio sono le stesse. E proprio come Watch Dogs: Legion, anche Rainbow Six: Quarantine arriverà anche su PlayStation 5, quasi certamente in concomitanza con il lancio della nuova console di casa Sony, ma la data di lancio non è ancora stata definita con certezza. Per chi non lo conoscesse, Rainbow Six: Quarantine è una sorta di spin-off di Rainbow Six: Siege, e che trae le sue origini dall’evento a tempo limitato Outbreak introdotto due anni fa. A differenza di R6 Siege, e riprendendo proprio la formula di Outbreak, R6 Quarantine sarà un gioco incentrato sulla cooperazione fino a 3 giocatori, ma dobbiamo sottolineare anche che di questo titolo, annunciato ufficialmente all’E3 2019, abbiamo pochissime informazioni. Molto probabilmente dovremo attendere proprio la nuova edizione dell’E3 di quest’anno, per saperne di più.

Offerta
Tom Clancy's Rainbow Six Siege - PlayStation 4
  • Piattaforma: PlayStation 4
  • Versione lingua: italiano

Gods & Monsters

Altro giro, altro regalo da parte di Ubisoft. Dietro al rinvio di Gods & Monsters, un open world GDR fortemente ispirato alla serie di The Legend of Zelda, ci sono le stesse motivazioni che hanno posticipato l’uscita di Watch Dogs: Legion e Rainbow Six: Quarantine, ma in assoluto questo è il titolo del quale, tra i tre, sappiamo meno. Ubisoft ha già annunciato l’arrivo di una versione PlayStation 5 di Gods & Monsters, ma i dettagli su questo interessante progetto sono davvero infinitesimali. E pensare che il gioco era inizialmente previsto per il 25 febbraio, dunque tra pochissimi giorni. Evidentemente, le previsioni di Ubisoft erano decisamente ottimistiche.

Offerta
Gods & Monsters - PlayStation 4
  •  Salva Gli Dèi Gli Dèi Sono Caduti Nelle Mani Della Più Letale Tra Le Creature Mitologiche Greche, Tifone. Parti Per Un Epico Viaggio E Aiuta Li A Recuperare I Loro Poteri.
  • Sprigiona La Potenza Divina Gli Dèi Olimpici Ti Hanno Concesso Dei Poteri Speciali. Usali Per Fronteggiare I Nemici Ed Esplorare La Terra E Il Cielo

Tom Clancy’s Rainbow Six: Siege

Concludiamo la carrellata di titoli Ubisoft con l’ultimo annuncio in ordine cronologico, quello di Rainbow Six: Siege. Ebbene sì: come annunciato in occasione del Six Invitational 2020, del quale trovate tutti i dettagli qui, gli sviluppatori non solo non hanno intenzione di interrompere il supporto al gioco, ma hanno anche in programma di lanciare Rainbow Six: Siege su PlayStation 5 sin dal primo giorno dall’uscita della console Sony. Occorre ancora limare alcuni dettagli sotto questo punto di vista – sarà retrocompatibile? Sarà migliorato graficamente? Sarà riproposto come gioco anche per PS5? – ma c’è anche da dire che la notizia era nell’aria già da tempo. L’intenzione di Ubisoft è sempre stata quella di supportare R6S ancora per molti anni, e non sarà certo la next gen a rovinare i piani del colosso francese.

Offerta
Tom Clancy's Rainbow Six Siege - PlayStation 4
  • Piattaforma: PlayStation 4
  • Versione lingua: italiano

The Lord of the Rings: Gollum

Il caso di The Lord of the Rings: Gollum è davvero particolare. Daedelic Entertainment, a gennaio, confermò che il nuovo videogioco ispirato alle opere di J.R.R. Tolkien e incentrato sul personaggio di Gollum continuava ad essere in sviluppo e che ora il suo arrivo era previsto anche su console next-gen, tra cui PlayStation 5. Le premesse per un videogioco davvero esaltante ci sono tutte. Gollum avrà a che fare con la corruzione innescata dal possesso dell’Anello, che offrirà ottimi spunti al dualismo con il suo antagonista interiore. Ciò sarà possibile grazie ad una meccanica bilaterale che, spaziando da una personalità all’altra, ci metterà davanti a delle scelte che condizioneranno tutte le 20 ore di gioco, aprendo a determinati risvolti di trama e chiudendo le porte a sezioni che potremo rivedere solo ricominciando il gioco da capo. C’è però un problema di non poco conto, all’orizzonte: stando ai recenti report, in casa Daedelic la situazione non è tra le più rosee. The Lord of the Rings: Gollum potrebbe pagare il prezzo più alto, la cancellazione del progetto. Per ora, però, il gioco rimane previsto per PS5.

Gioco di Bluepoint Games senza nome

Bluepoint Games arriva dal fenomenale remake di Shadow of the Colossus, e il suo rapporto con Sony è destinato a continuare. Circolano anche voci su una possibile acquisizione per entrare a far parte dei Worldwide Studios del colosso giapponese, ma non divaghiamo. Quel che ci interessa è che ormai già da tempo Bluepoint sta stuzzicando i giocatori, dopo aver rivelato di essere ufficialmente al lavoro su un videogioco in esclusiva per PlayStation 5. Le aspettative su questo misterioso progetto senza nome sono molto alte, anche perché gli sviluppatori lo hanno definito come un titolo che sfrutterà pienamente la potenza del nuovo hardware di PS5. Livello di hype molto elevato, non solo perché conosciamo le capacità di Bluepoint, ma anche perché le indiscrezioni puntano il dito verso il remake di un’altra straordinaria IP di casa Sony sviluppata da From Software, Demon’s Souls. PS5 sarà l’occasione per il grande ritorno di questo straordinario action GDR?

Offerta
Shadow of the Colossus - PlayStation 4
  • Un capolavoro PlayStation ricostruito da zero per PS4 e PS4 Pro
  • Un'avventura emozionante e longeva

Outriders

È passato un po’ in sordina, questo è vero. Annunciato all’E3 2019 durante lo showcase Square Enix, il gioco è scomparso per mesi, per poi ricomparire magicamente all’inizio di febbraio quando People Can Fly, sviluppatori del progetto, hanno permesso alla stampa specializzata di testare le potenzialità di questo interessantissimo shooter GDR. Non poteva essere altrimenti: parliamo degli stessi autori del validissimo ma sottovalutato Bulletstorm. E anche Outriders, a sentire i commenti di chi ha già potuto provare il gioco, ha un enorme potenziale. Non riproporrà meccaniche da game as a service, ma Outriders intende rivolgersi soprattutto agli appassionati di franchise come The Division e Destiny. Non solo, perché la componente GDR e l’estrema personalizzazione, unite ad una campagna molto longeva e la co-op fino a 3 giocatori, strizzano l’occhio anche a coloro che cercano un’esperienza sì familiare ma pur sempre ispirata. L’unico dubbio, al momento, rimane il comparto tecnico, ma c’è ancora tempo per migliorare e limare i dettagli: il lancio è fissato per la fine del 2020, anche su PlayStation 5.

Offerta
Outriders (+ Upgrade Gratuito alla Deluxe Edition) - PlayStation 4
  • Questa versione include: gioco e hell’s rangers Content pack che ti da accesso a: set di attrezzatura maschili e femminili, arsenale di 11 armi uniche, mod e decalcomanie per i veicoli.
  • Outriders è uno shooter gdr cooperativo da 1 a 3 giocatori ambientato in un universo fantascientifico oscuro e spietato.

20

Control

L’ultima IP di Remedy Entertainment sarà riproposta anche su PlayStation 5. Questa è la notizia di pochi giorni fa, quando durante il resoconto finanziario che ha evidenziato il successo di Control, Remedy ha confermato di essere al lavoro su vari titoli e di avere in programma anche una versione next-gen del suo ultimo videogioco. Il metroidvania degli autori di Quantum Break e Alan Wake ha stregato letteralmente chiunque, anche noi, come vi abbiamo raccontato nella nostra recensione, e dobbiamo essere sinceri: pur avendo testato una versione PS4 generalmente ben performante, non vediamo l’ora di vedere cosa PS5 potrà offrire in più a Control, che nella sua incarnazione per PC fa del ray tracing uno dei suoi punti di forza. La nuova console Sony, che sfrutterà questa tecnologia, renderà pienamente giustizia a Control. E speriamo, inoltre, che il rilancio di Control anche su next-gen sia una nuova occasione per il gioco, inizialmente molto bistrattato dal pubblico ma che ha goduto di una notevole visibilità dopo i numerosi premi ricevuti.

Offerta
Control - PlayStation 4
  • Lo schema di combattimento combina azione shooter, soprannaturale, upgrade, lo ad Out personalizzabili
  • Rituali complessi permettono di modificare la struttura architettonica dei luoghi

Godfall

Si tratta del primo videogioco in assoluto annunciato per PlayStation 5, durante l’evento di premiazione dei Game Awards 2019. Godfall sarà ambientato in un nuovo mondo fantasy, e vuole reinventare il genere action-GDR. Il gioco sarà infatti, come descritto dagli sviluppatori, un looter-slasher, che premierà sia l’azione che la pazienza nel continuare a giocare per trovare l’armamentario migliore per progredire. Il gioco potrà essere giocato interamente in single player, ma anche in coop in un team di 3 giocatori al massimo. Sviluppato da Counterplay Games e pubblicato da Gearbox Software, Godfall sarà lanciato insieme a PlayStation 5, e si tratta di un progetto già in lavorazione da molto tempo. Alcune settimane fa, se ben ricordate, emerse un video gameplay di Godfall, che si rivelò essere però una sequenza già vecchia di ormai un anno. Da quel momento, il gioco ha fatto passi da gigante, e gli sviluppatori non vedono l’ora di mostrare il titolo in azione.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.