Tutti i giochi già confermati per PlayStation 5 | Speciale

Di Andrea "Geo" Peroni
20 Febbraio 2020

Nel seguente articolo troverete tutti i videogiochi già confermati per PS5, in una lista che si aggiornerà mano a mano che verranno svelate nuove informazioni. La nuova console Sony sarà lanciata alla fine del 2020, e sono già tanti i videogiochi annunciati tra esclusive dei PlayStation Studios, titoli delle terze parti e produzioni indipendenti.

Watch Dogs: Legion

Cominciamo subito con un quartetto di videogiochi targati Ubisoft, e partiamo da Watch Dogs: Legion. Il gioco è ancora previsto per PS4, ma Ubisoft ha pensato bene di annunciare con largo anticipo la versione PlayStation 5, che godrà evidentemente di alcune migliorie tecniche – e forse altro – ma della quale ancora non si è discusso. Il gioco, comunque, rimarrà ovviamente inalterato: ambientato in una Londra distopica dove il governo tiene sott’occhio chiunque e in ogni momento, toccherà a noi della Legione dei Watch Dogs trovare un compromesso per riuscire a salvare la libertà e la privacy. Il punto forte di questa nuova produzione Ubisoft è dato dall’imprevedibilità: potremo reclutare e impersonare qualsiasi cittadino di Londra, ognuno dei quali avrà una sua storia e le sue specialità.

Tom Clancy’s Rainbow Six: Quarantine

Vale in sostanza lo stesso discorso fatto per Watch Dogs: Legion, in quanto le motivazioni dietro al suo rinvio sono le stesse. E proprio come Watch Dogs: Legion, anche Rainbow Six: Quarantine arriverà anche su PlayStation 5, quasi certamente in concomitanza con il lancio della nuova console di casa Sony, ma la data di lancio non è ancora stata definita con certezza. Per chi non lo conoscesse, Rainbow Six: Quarantine è una sorta di spin-off di Rainbow Six: Siege, e che trae le sue origini dall’evento a tempo limitato Outbreak introdotto due anni fa. A differenza di R6 Siege, e riprendendo proprio la formula di Outbreak, R6 Quarantine sarà un gioco incentrato sulla cooperazione fino a 3 giocatori, ma dobbiamo sottolineare anche che di questo titolo, annunciato ufficialmente all’E3 2019, abbiamo pochissime informazioni. Molto probabilmente dovremo attendere proprio la nuova edizione dell’E3 di quest’anno, per saperne di più.

Gods & Monsters

Altro giro, altro regalo da parte di Ubisoft. Dietro al rinvio di Gods & Monsters, un open world GDR fortemente ispirato alla serie di The Legend of Zelda, ci sono le stesse motivazioni che hanno posticipato l’uscita di Watch Dogs: Legion e Rainbow Six: Quarantine, ma in assoluto questo è il titolo del quale, tra i tre, sappiamo meno. Ubisoft ha già annunciato l’arrivo di una versione PlayStation 5 di Gods & Monsters, ma i dettagli su questo interessante progetto sono davvero infinitesimali. E pensare che il gioco era inizialmente previsto per il 25 febbraio, dunque tra pochissimi giorni. Evidentemente, le previsioni di Ubisoft erano decisamente ottimistiche.

Tom Clancy’s Rainbow Six: Siege

Concludiamo la carrellata di titoli Ubisoft con l’ultimo annuncio in ordine cronologico, quello di Rainbow Six: Siege. Ebbene sì: come annunciato in occasione del Six Invitational 2020, del quale trovate tutti i dettagli qui, gli sviluppatori non solo non hanno intenzione di interrompere il supporto al gioco, ma hanno anche in programma di lanciare Rainbow Six: Siege su PlayStation 5 sin dal primo giorno dall’uscita della console Sony. Occorre ancora limare alcuni dettagli sotto questo punto di vista – sarà retrocompatibile? Sarà migliorato graficamente? Sarà riproposto come gioco anche per PS5? – ma c’è anche da dire che la notizia era nell’aria già da tempo. L’intenzione di Ubisoft è sempre stata quella di supportare R6S ancora per molti anni, e non sarà certo la next gen a rovinare i piani del colosso francese.

Bright Memory Infinite

Prodigioso videogioco realizzato da un singolo sviluppatore, presenterà notevole varietà nel gameplay in relazione a una storia che si basa su un mix di situazioni fuori dal normale. Bright Memory: Infinite è una nuovissima fusione velocissima di FPS e generi di azione, creata da FYQD-Studio. Combina un’ampia varietà di abilità per scatenare abbaglianti attacchi combo. Bright Memory: Infinite è ambientato in una metropoli tentacolare e futuristica nel 2036. Uno strano fenomeno per il quale gli scienziati non riescono a trovare alcuna spiegazione si è verificato nei cieli di tutto il mondo. L’Organizzazione per la ricerca scientifica soprannaturale (SRO) ha inviato agenti in varie regioni per indagare su questo fenomeno. Si scopre presto che questi strani eventi sono collegati a un mistero arcaico – una storia ancora sconosciuta di due mondi, che sta per venire alla luce …

Fortnite

Anche Fortnite, naturalmente, farà il suo ritorno su Xbox Series X. Da notare inoltre che il celebre battle royale di Epic Games sarà, nel corso del 2021, aggiornato al nuovo Unreal Engine 5, che migliorerà sensibilmente la resa grafica del prodotto.

Warframe

Alla pari di Fortnite, anche il popolare gioco di Digital Extremes Warframe compirà il balzo generazionale, portando probabilmente con sé anche alcune migliorie tecniche.

Grand Theft Auto V

Ebbene sì: il kolossal di Rockstar Games sarà riproposto anche su PlayStation 5 nel corso del 2021 in una versione ampliata e migliorata. Inoltre, nella seconda metà del 2021 arriverà anche una particolare versione: si tratta di GTA V Online, che altri non è che la modalità multiplayer di Grand Theft Auto 5 pubblicata come contenuto standalone e privo quindi della modalità single player.

The Lord of the Rings: Gollum

Nonostante le voci di una presunta cancellazione, lo sviluppo di The Lord of the Rings: Gollum da parte di Daedelic Entertainment continua, e la sua uscita rimane fissata anche per PS5. A oggi però abbiamo in mano ben poco su questo attesissimo titolo.

Demon’s Souls

Bluepoint Games ha annunciato di essere ufficialmente al lavoro sul remake di Demon’s Souls, action RPG del 2009 sviluppato originariamente da From Software e uscito su PS3. Il gioco è considerato il grande capostipite del genere soulslike che poi è prosperato negli anni successivi con Dark Souls, Nioh, Sekiro e Bloodborne. In occasione dell’evento reveal dei giochi di PS5, il remake di Demon’s Souls, che sarà un’esclusiva PlayStation, si è mostrato in uno splendido primo trailer.

Quantum Error

Un nuovo FPS horror in arrivo sulla nuova console di casa Sony. Sebbene sia un titolo cross gen, gli sviluppatori hanno chiarito fin da subito di voler puntare su PS5, senza dover sottostare alle limitazioni imposte da PS4. Oltre a ciò, i ragazzi di TeamKill Media, nel corso di un’intervista, hanno rilasciato altri importanti dettagli sul gioco. “Quantum Error è un horror cosmico. Ci stiamo ispirando alle idee che Lovecraft e Clark Ashton Smith hanno scritto e raccontato nelle loro storie. Il protagonista sarà Jacob Thomas e spetterà al giocatore scoprire i dettagli della narrativa. Allo stesso tempo un viaggio narrativo personale e coinvolgente con cui i giocatori potranno divertirsi. L’aspetto horror del gioco non si baserà su jumpscare o metodi simili”.

quantum error ps5

Outriders

È passato un po’ in sordina, questo è vero. Annunciato all’E3 2019 durante lo showcase Square Enix, il gioco è scomparso per mesi, per poi ricomparire magicamente all’inizio di febbraio quando People Can Fly, sviluppatori del progetto, hanno permesso alla stampa specializzata di testare le potenzialità di questo interessantissimo shooter GDR. Non poteva essere altrimenti: parliamo degli stessi autori del validissimo ma sottovalutato Bulletstorm. E anche Outriders, a sentire i commenti di chi ha già potuto provare il gioco, ha un enorme potenziale. Non riproporrà meccaniche da game as a service, ma Outriders intende rivolgersi soprattutto agli appassionati di franchise come The Division e Destiny. Non solo, perché la componente GDR e l’estrema personalizzazione, unite ad una campagna molto longeva e la co-op fino a 3 giocatori, strizzano l’occhio anche a coloro che cercano un’esperienza sì familiare ma pur sempre ispirata. L’unico dubbio, al momento, rimane il comparto tecnico, ma c’è ancora tempo per migliorare e limare i dettagli: il lancio è fissato per la fine del 2020, anche su PlayStation 5.

Control

L’ultima IP di Remedy Entertainment sarà riproposta anche su PlayStation 5, e dobbiamo essere sinceri: pur avendo testato una versione PS4 generalmente ben performante, non vediamo l’ora di vedere cosa PS5 potrà offrire in più a Control, che nella sua incarnazione per PC fa del ray tracing uno dei suoi punti di forza. La nuova console Sony, che sfrutterà questa tecnologia, renderà pienamente giustizia a Control. E speriamo, inoltre, che il rilancio di Control anche su next-gen sia una nuova occasione per il gioco, inizialmente molto bistrattato dal pubblico ma che ha goduto di una notevole visibilità dopo i numerosi premi ricevuti.

Godfall

Si tratta del primo videogioco in assoluto annunciato per PlayStation 5, durante l’evento di premiazione dei Game Awards 2019. Godfall sarà ambientato in un nuovo mondo fantasy, e vuole reinventare il genere action-GDR. Il gioco sarà infatti, come descritto dagli sviluppatori, un looter-slasher, che premierà sia l’azione che la pazienza nel continuare a giocare per trovare l’armamentario migliore per progredire. Il gioco potrà essere giocato interamente in single player, ma anche in coop in un team di 3 giocatori al massimo. Sviluppato da Counterplay Games e pubblicato da Gearbox Software, Godfall sarà lanciato insieme a PlayStation 5, e si tratta di un progetto già in lavorazione da molto tempo.

Madden NFL 21

Assassin’s Creed: Valhalla

Il nuovo capitolo della serie Ubisoft, che questa volta ci permetterà di esplorare il Nord Europa del IX secolo impersonando Eivor, prode guerriero vichingo. Tra le nuove feature di Assassin’s Creed: Valhalla, ci sarà il ritorno di una classica meccanica tanto amata dai giocatori della serie, le uccisioni istantanee con la lama celata degli Assassini.

Nuovo videogioco della serie Battlefield

Electronic Arts e DICE hanno già confermato che il nuovo videogioco della serie Battlefield, ancora privo di un nome, sarà lanciato nel corso del 2021. Gli sviluppatori di Battlefield V e Star Wars: Battlefront si stanno quindi preparando a rilanciare il nome della serie sulle console next-gen, anche se i dettagli sul titolo sono pochissimi per non dire nulli. Stando agli ultimi rumor, il gioco potrebbe tornare ad essere ambientato in epoca moderna, collocazione temporale che manca sin dai tempi di Battlefield 4.

Destiny 2

Anche Destiny 2, come Fortnite e Warframe, entrerà a far parte del mondo di PS5, anche se per il momento non ci sono dettagli in merito.

DiRT 5

Il nuovo capitolo della celebre serie di giochi di corse.

Gothic

Poco sappiamo sulla sua uscita, se non che il remake di Gothic sarà molto fedele all’originale e che potrebbe uscire su PS5 già nel corso del 2020. Potrebbe quindi essere uno dei titoli di lancio.

Scarlet Nexus

Una nuova IP targata Bandai Namco. Scarlet Nexus consente di vestire i panni di Yuito Sumeragi, un ragazzo dotato di particolari poteri psicocinetici, per esplorare la città futuristica di New Himuka e svelare i misteri di un futuro Brain Punk tra tecnologia e abilità psichiche.

In un lontano futuro, nel cervello umano è stato scoperto un ormone psionico in grado di garantire alcuni poteri extrasensoriali e modificare il mondo così come lo conoscevamo. Mentre l’umanità si affacciava a questa nuova era, alcuni folli mutanti, conosciuti come Estranei, hanno iniziato a scendere dal cielo alla ricerca di cervelli umani. Gli unici in grado di contrastarli sembrano essere alcuni umani noti come psionici e dotati di particolari abilità extrasensoriali. Essendo l’unica possibilità di combattere l’invasione, gli psionici vengono quindi selezionati per il proprio talento e reclutati nella Forza di Soppressione Estranei (FSE), l’ultima linea di difesa per l’umanità.

Vampire: The Masquerade – Bloodlines 2

Dying Light 2

Atteso anche sulle console di attuale generazione, Dying Light 2 arriverà anche sulle piattaforme future, come già confermato da Techland nel corso di alcune interviste.

Marvel’s Spider-Man: Miles Morales

Si tratta di una nuova produzione di Insomniac Games, incentrata esclusivamente sul personaggio di Miles Morales. Il gioco non è da considerarsi il sequel di Marvel’s Spider-Man del 2018, ma, come descritto dagli sviluppatori, una espansione standalone che riproporrà elementi del primo gioco e una nuova storia. Un’operazione simile a quella effettuata da Naughty Dog con Uncharted: L’eredità perduta, lo spin-off su Chloe e Nadine.

Ratchet & Clank: Rift Apart

Le due icone di Insomniac Games torneranno a esplorare l’universo anche su PS5, con un’avventura tutta nuova nella quale saremo in grado di spostarci istantaneamente da una dimensione all’altra.

Project Athia

Returnal

Stray

Destruction AllStars

Sackboy: A big adventure

Oddworld Soulstorm

Kena: Bridge of Spirits

Goodbye Volcano High

GhostWire: Tokyo

NBA 2K21

Gran Turismo 7

Solar Ash

Deathloop

Resident Evil 8 Village

Little Devil Inside

Astro’s Playroom

Bugsnax

Horizon II: Forbidden West

L’attesissimo sequel di Horizon: Zero Dawn arriverà su PS5. Questa volta Aloy dovrà viaggiare verso il pericoloso ovest, dove incontrerà anche nuove maestose macchine.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di: |

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento