Ultime novità | GAMES news [11/01/2015]

Di Diego "Lanzia" Savoia
11 Gennaio 2015

Nuova domenica, nuovo appuntamento con le news principali della settimana passata qui su Uagna.it! Di seguito, vi mostreremo le top news videoludiche relative a questo periodo.

Super Mario 64Questa settimana è stata ricca di nuovi annunci e soprattutto di nuovi dettagli svelati, ma andiamo con ordine. Ad aprire il sipario è Super Mario 64, uno dei migliori titoli della storia videoludica lanciato nel 1996 sul Nintendo 64. Il famosissimo gioco ritorna a farsi sentire a quasi 20 anni di distanza, con un remake ideato da un fan e attualmente in via di sviluppo sempre ad opera sua. Sicuramente un sogno per gli amanti della serie che vogliono rimettere le mani su un grande titolo.  È stato annunciato anche Zombie Army Trilogy, porting su next-gen di Nazi Zombie Army 1 e 2, spin-off della serie, con l’aggiunta del terzo capitolo, che è attualmente in fase di sviluppo presso Rebellion.

Un altro annuncio arriva da Sledgehammer Games, che ha reso nota la data di uscita del primo dei quattro DLC per Call Of Duty: Advanced Warfare, denominato Havoc. Il suddetto contenuto sarà disponibile al download il 27 gennaio sulle console Microsoft, e un mese più tardi sulle altre piattaforme di gioco, e conterrà le consuete mappe multiplayer, un’arma e un comparto tutto nuovo, che va Assassin's Creed Unity Dead Kings DLCad ampliare le possibilità del titolo. Inoltre, i produttori hanno fatto sapere che le sfide giornaliere presenti su PC, PS4 ed Xbox One giungeranno con un prossimo aggiornamento anche su old-gen.  Un altro DLC è in dirittura d’arrivo su Assassin’s Creed Unity: si tratta di Dead Kings, un’espansione gratuita scaricabile il 13 gennaio su PC e Xbox One, e il giorno successivo anche su PlayStation 4. Grazie a questo contenuto, porteremo Arno a Saint Denis, dove indagherà su una cripta dei re della nazione.

Spostiamoci su Destiny, l’ultimo titolo di casa Bungie, che riceverà un aggiornamento volto a migliorare il raid La Fine di Crota, introdotto con il DLC The Dark Below. Grazie a questa futura patch, la prima parte del raid dovrà doverosamente essere completata da più di un giocatore, ma non verrà introdotta la modalità Hard, che dovrebbe arrivare più avanti. In questa settimana, Bungie ha voluto fare un regalo ai suoi fan, donando a tutti i giocatori un arma primaria, secondaria oppure pesante.

Per concludere, durante questa settimana sono stati svelati nuovi dettagli riguardanti Uncharted 4: A Thief’s End e Battlefield: Hardline. Il primo ha ricevuto notizie sulla storia, sui personaggi, e su altre caratteristiche inerenti al gameplay. È inoltre stata confermata la presenza del comparto multiplayer online. Per quanto riguarda Battlefield: Hardline, Visceral Games ha semplicemente reso noto il numero di mappe, armi, modalità e di molti altri contenuti presenti nel gioco.



Appassionato di tutto ciò che riguarda la tecnologia, il suo interesse spazia in particolare nel mondo dei videogiochi e dell'informatica. Ama ogni genere videoludico, ma predilige i giochi d'azione e le avventure grafiche.