Uncharted 4: A Thief’s End – Nuove info su gameplay, storia ed online

Di Matteo "bovo88" Bovolenta
7 Gennaio 2015

Direttamente dall’ultimo numero di Game Informer, giungono molte nuove informazioni sull’esclusiva PlayStation 4 più attesa del 2015: Uncharted 4: A Thief’s End.

Da queste notizie apprendiamo che un piccolo team interno a Naughty Dog ha iniziato a lavorare sul gioco nel 2011, non appena finì lo sviluppo di Uncharted 3: Drake’s Deception per PS3, altri membri invece si sono aggregati alla squadra dopo l’uscita di The Last of Us e Left Behind.

Uncharted-4_foto1

La trama di Uncharted 4 si svolgerà 3 anni dopo la fine del precedente capitolo ed inizierà con l’arrivo di Sam Drake, fratello del protagonista creduto morto, che getterà scompiglio nella vita tranquilla di Nathan ed Elena. Sam dovrà trovare un antico artefatto di Henry Avery per restare in vita e Nathan, sentendosi in debito verso il fratello, tornerà a cacciare tesori a Libertaria, una colonia del Madagascar fondata da pirati. Il gioco però non sarà ambientato esclusivamente su quest’isola ma ci saranno anche ambientazioni urbane ed innevate.

Sam ha cinque anni in più del fratello Nathan, ed è geloso del fratello minore, perchè lo ha sempre superato in bravura in tutto, per questo ci sarà un po’ di rivalità tra loro, ma anche momenti in cui coopereranno. Nelle sezioni di gameplay Sam sarà controllato dall’intelligenza artificiale e sarà simile ad Ellie di The Last of Us. Il team Naughty Dog ha affermato di essere curioso di scoprire com’è un’avventura quando un personaggio pieno di risorse come Sam è affiancato ad un protagonista carismatico come Nathan, però non ha voluto diffondere dettagli riguardo a quello che è successo in passato tra i due fratelli.

uncharted-4-a-thiefs-end-foto2Parlando ancora della storia, saranno presenti due antagonisti di primo piano: Rafe e Nadine: il primo è uno spietato cacciatore di tesori mentre Nadine possiede una compagnia militare in Sud Africa.

Inoltre è stata confermata la presenza del multiplayer online.

Proseguendo eccovi altre informazioni:

  • Torneranno gli artefatti
  • E’ confermata la presenza di dialoghi e situazioni umoristiche
  • Tutte le cutscene saranno in real time
  • Il gioco offrirà una grande libertà di azione e di esplorazione
  • I nemici potranno aggrapparsi alle gambe di  Nathan se tenterà di farli cadere dalle sporgenze.
  • Ritorneranno anche Elena e Sully
  • L’intelligenza artificiale di nemici e comprimari è stata migliorata
  • Naughty Dog sta pensando di inserire puzzle ed enigmi più difficili

Terminando questa carrellata di nuovi dettagli Game Informer ha provato una nuova demo inedita del gioco, ancora non disponibile per il pubblico e una volta interpellata Naughty Dog in merito al futuro della serie o ad un seguito, la software house ha risposto con un secco “no comment”.

Uncharted 4 A Thief’s End uscirà nel corso del 2015, senza ancora una data precisa, in esclusiva su PlayStation 4.



Appassionato di videogiochi e console di ogni tipo, tecnologia ed informatica. Amante dei manga ed anime giapponesi, e della cultura nipponica in generale. Ha iniziato a videogiocare molto giovane prima con SNES e Game Boy, per poi passare a PlayStation. Da allora ogni genere di gioco lo ha sempre affascinato. Gli piace informarsi e tenere informati su questo fantastico mondo virtuale.