Uno sguardo su Oculus Rift

Di Lorenzo "Cloudark" Domaine
14 Agosto 2013

Che cos’è Oculus Rift? Oggi cercheremo di rispondere brevemente a questa domanda.
Oculus Rift è un dispositivo per la realtà virtuale (detto anche personal viewer) ideato appositamente per le console di videogiochi (al momento PC) e progettato dal gruppo Oculus VR.
Ma che cos’è quest’oggetto? Come funziona? Cosa fa?
Questo “oggetto” non è altro che una periferica che consente ai giocatori di ampliare la propria esperienza di gioco attraverso una visione diretta senza bisogno dello schermo. Infatti si sperimenta proprio un passaggio dal 2D al 3D, con un’immersione totale nel gioco.
L’Oculus Rift ricorda un po’ una maschera da sci: dove si trova normalmente la lente della maschera è stato installato un visore per la realtà aumentata il quale viene fissato sulla nostra testa grazie alla fascia elastica retrostante. All’interno di questo visore si trovano due lenti, una per occhio, costruite basandosi sulla forma naturale dell’occhio umano, studiate appositamente per aumentare la sensazione di libertà durante l’esperienza di gioco. I segnali di movimento sono trasmessi dal dispositivo alla console tramite un singolo cavo collegato allo schermo.
La prime volte in cui il dispositivo viene utilizzato si potrebbe provare un leggere senso di smarrimento, ma dopo poco ci si abitua molto rapidamente in quanto il tutto è molto intuitivo e studiato appositamente per agevolare i giocatori, non complicare la loro vita.
La risoluzione da impostare su PC sarebbe 1280×800 in quanto è quella originale dell’Oculus, ma può anche essere aumentata.
Attualmente non tutti i giochi sono adatti a Oculus Rift, ma con le console Next-Gen e i nuovi titoli per PC ci si aspetta un adattamento quasi universale.
Nonostante ciò, i risultati sono stupefacenti anche dal punto di vista economico. Infatti persino l’ideatore si aspettava dei finanziamenti intorno ai 250.000 dollari mentre a oggi ci sono più di 9000 finanziatori che hanno contribuito con oltre 2 milioni di dollari.
Al momento si può finanziare il progetto attraverso l’acquisto del Developer Kit, ossia un kit di sviluppo che non rappresenta ancora la versione finale del prodotto, poiché verranno sicuramente apportate ancora alcune migliorie al prodotto, nonostante il risultato sia già notevole.
Il set contiene, oltre all’Oculus Rift, anche i cavi USB, DVI e HDMI necessari al funzionamento, oltre a due set addizionali di lenti

Effettivamente il risultato è davvero sorprendente, ma a oggi il prodotto è ancora in sviluppo e non tutti i giochi lo supportano, rendendo il prezzo di 300 dollari una cifra esorbitante e proibitiva.
Se siete interessati ad acquistarlo sicuramente non ve ne pentirete, ma noi vi consigliamo di aspettare l’uscita delle console Next-Gen per vedere come l’Oculus Rift si adatterà e magari aspettare una piccola riduzione del suo prezzo.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Studente di Economia Aziendale presso l'università di Torino. Oltre agli studi, sono impegnato anche col lavoro da maestro di sci a Courmayeur che nella stagione invernale mi prende diverse ore. Il resto del mio tempo lo utilizzo per svolgere vari sport tra cui golf, trekking etc... Oltre a qualche uscita serale che non può mai mancare. La mia citazione preferita: "il cuore umano è come il riflesso sulla superficie dell'acqua... spesso la bocca dice il contrario di ciò che pensa il cuore" Il mio motto è : "The only limit, is the one, you set yourself"


Commenti (6)


  1. Pat-002
  2. Cloudark
  3. Andrea96
  4. UAGNA_Chri1777
  5. Cloudark
  6. MATteomatTEO


Scrivi un commento