Vanguard ha già un serio problema sin dalla Beta: i cheater

Di Andrea "Geo" Peroni
20 Settembre 2021

L’open beta di Vanguard, prolungata di alcuni giorni rispetto a quanto precedentemente annunciato, permette ai giocatori di dare un primo sguardo al nuovo Call of Duty, ma deve anche fare i conti con un fenomeno già presente e sempre più preoccupante di hacker e cheater che stanno infestando i server di gioco.

Call of Duty: Vanguard sarà disponibile dal 5 novembre su PS5, Xbox Series X|S, PS4, Xbox One e PC. Sviluppato da Sledgehammer Games, il gioco riporterà la serie all’epoca della Seconda Guerra Mondiale, come già era accaduto per il precedente gioco supervisionato dalla software house – Call of Duty: WWII pubblicato nel 2017.

In questi giorni è possibile testare la versione Beta, grazie alla quale gli utenti possono provare per la prima volta Call of Duty: Vanguard in attesa dell’uscita del gioco – e nonostante manchino poche settimane alla sua uscita, c’è già chi pensa a Call of Duty 2022 e 2023.

LEGGI ANCHE: trapela la lista delle mappe multiplayer di Vanguard

Purtroppo, anche Vanguard sembra essere attualmente impotente di fronte a uno dei fenomeni più discussi del battle royale Warzone, quello dei cheater, che stanno rovinando l’esperienza degli utenti nella beta del nuovo Call of Duty.

I cheater in azione sulla beta di Vanguard

Sono già tante le testimonianze di utenti che, giocando alla beta di Vanguard, si sono imbattuti in hacker e cheater nei server.

L’utente di Twitter e streamer EasyStomps ha ad esempio caricato una clip che ha evidenziato gli imbroglioni con nuovi poteri nella beta di Vanguard. Il giocatore ha accusato l’imbroglione di utilizzare software di terze parti per eseguire il wallhack.

L’hacker ha quindi risposto che avrebbe terminato di lì a poco la partita… cosa che è avvenuta subito dopo! EasyStomps era sconcertato dal fatto che l’imbroglione sia stato in grado di farlo già nell’open beta, per un titolo che non è ancora disponibile sul mercato e che è stato testato solamente da poche ore in tutto il mondo.

Le testimonianze non finiscono qui, e in rete, specialmente su Reddit e vari altri forum, sono già tante le clip e le dichiarazioni di giocatori che si sono ritrovati ad avere a che fare con gli imbroglioni sulla beta di Vanguard.

Si spera che questo problema venga risolto abbastanza presto prima che venga rilasciato l’ultimo capitolo del franchise, anche perché Activision deve già fare i conti con il fenomeno dei cheater su Warzone che da mesi stanno creando parecchi grattacapi agli sviluppatori.

Call of Duty: Vanguard sarà disponibile dal 5 novembre su PS5, Xbox Series X|S, PS4, Xbox One e PC.

Offerta
Call Of Duty: Vanguard - PlayStation 4 [Esclusiva Amazon]
  • Domina su tutti i fronti: combatti nei cieli dell'Oceano Pacifico, lanciati sulla Francia, entra a Stalingrado con la precisione di un cecchino e fatti strada tra i nemici in Nord Africa. Sviluppato da Sledgehammer Games, nel quale i giocatori verranno immersi in viscerali battaglie della Seconda guerra mondiale su una scala globale senza precedenti.
  • In una profonda e accattivante campagna, un gruppo di soldati provenienti da diversi paesi che si riuniscono per affrontare la più grande minaccia di sempre. I giocatori potranno inoltre lasciare il segno nella ormai celebre modalità Multigiocatore di Call of Duty, e una nuova fantastica esperienza Zombi sviluppata da Treyarch.

Fonte



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento