Xbox Series X | S, nuovi dettagli sulle specifiche: niente Wi-Fi 6, Bluetooth e USB Type-C

Di Andrea "Geo" Peroni
16 Settembre 2020

Microsoft ha aggiornato nella serata di ieri le schede di Xbox Series X e Xbox Series S, svelando alcuni nuovi dettagli sulle specifiche tecniche delle due console.

Durante la scorsa settimana, il colosso di Redmond ha finalmente annunciato non solo Xbox Series S, la console di nuova generazione più piccola di sempre, ma anche gli attesissimi annunci di data di uscita e prezzo di questi due nuovi sistemi di intrattenimento, in arrivo a novembre.

Se siete curiosi di conoscere le differenze tra Xbox Series X e Xbox Series S, qui trovate un completo approfondimento.

Dopo aver mostrato le confezioni delle due nuove console, che potete rivedere cliccando su questo link, tocca ora ad alcuni nuovi dettagli sulle specifiche tecniche, che hanno anche dato vita ad accese discussioni sul web.

Tra le caratteristiche di Xbox Series X e Xbox Series S che ancora non conoscevamo, sono emersi infatti tre dettagli inediti: entrambe le console non avranno supporto a Wi-Fi 6, Bluetooth e USB Tipo-C.

Per quanto riguarda la connettività Bluetooth, non che si tratti di una grande novità per Microsoft: anche Xbox One non ha presentato alcun supporto alla tecnologia, sfruttando un sistema interno e proprietario per quanto riguarda la connessione delle periferiche come il controller. In questo senso, considerando che il joypad di Xbox One sarà compatibile su Series X e Series S, la cosa ha senso.

Di più difficile comprensione, per una buona fetta della community, sono invece le assenze di Wi-Fi 6 (la scheda tecnica di entrambe le console cita la connettività 802.11ac dual band, vale a dire tecnologia Wi-Fi 5) e delle porte USB di tipo C. Saranno comunque presenti porte USB 3.1, anche se non è ancora chiaro il numero di queste porte – nella parte frontale di entrambe le console, in ogni caso, è stato dato spazio a una sola porta USB.

La scelta di non adottare il Wi-Fi 6 potrebbe essere legata alle nuove feature di Xbox Series X ed S, pensate proprio in prospettiva di ridurre la latenza. Inoltre, nonostante i dubbi di alcuni giocatori, va anche ricordato che le differenze tra Wi-Fi 6 e Wi-Fi 5, a livello di prestazioni sul fronte gaming, sono minime, se non addirittura infinitesimali.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento