RE3ady for the future – Ubisoft all’E3 2016

Di Alberto "Seven" Baldiotti
28 maggio 2016

Anche quest’anno siamo ormai vicinissimi all’apertura dell’Electronic Entertainment Expo di Los Angeles, l’evento internazionale durante il quale le case produttrici aggiorneranno gli appassionati sui futuri piani e titoli in uscita.

Bentornati in “RE3ady for the future”, la rubrica che vi porterà le nostre impressioni ed aspettative proprio sull’evento che si terrà nella Città degli Angeli. Siamo giunti al terzo appuntamento: dopo Electronic ArtsBethesdaMicrosoft è il turno di Ubisoft, che terrà la propria conferenza il 13 Giugno alle ore 22 italiane. Cosa aspettarsi dalla casa produttrice francese?

WATCH DOGS 2

Partiamo subito col botto, e forse con qualche piccola certezza. Con grande probabilità Ubisoft presenterà Watch Dogs 2, seguito del primo capitolo che ha ottenuto un successo davvero importante, pur non essendo la perfezione fatta videogioco. Da alcuni rapporti finanziari della software house francese sono emersi importanti dettagli che sembrerebbero confermare l’imminente annuncio. L’E3 rappresenta di sicuro l’occasione più giusta per annunciare il nuovo open-world basato sull’hacking. In ogni caso, l’eventualità di un nuovo Watch Dogs ci lascia con la speranza che il team di Ubisoft sia capace di rimediare agli errori del primo capitolo, per portarci un qualcosa di sbalorditivo. Non ci resta che attendere l’arrivo dell’evento per confermare tutte le nostre teorie.

watch dogs 2

TOM CLANCY’S GHOST RECON: WILDLANDS

Il reveal trailer mostrato all’E3 del 2015 ha sorpreso un po’ tutti, ma neanche troppo: il nuovo Ghost Recon cambia decisamente tabella di marcia, allineandosi allo standard videoludico attuale e forse futuro. Stiamo parlando della struttura open-world, mai vista prima d’ora nella serie in questione ed introdotta in un periodo nel quale spopola (Metal Gear Solid V è l’esempio più chiaro). Ma proprio questa potrebbe fare di Ghost Recon: Wildlands uno dei titoli più interessanti in uscita su next-gen. A detta di Ubisoft il gioco sarà ambientato in un mondo enorme, che risponde alle azioni del giocatore in maniera realistica.

Tutta la storia sarà giocabile con altri 3 amici in co-op (probabilmente non split-screen locale) e questa caratteristica, unita alla mappa esplorabile in ogni sua parte, darà profondità al gameplay potendo affrontare le missioni nel modo che più preferiamo, anche in maniera furtiva. A tutto ciò si aggiungono i veicoli, indispensabili per attraversare la mappa che sembra essere davvero grandissima, e la variegata Bolivia a fare da sfondo: a fronte del nuovo trailer ci aspettiamo davvero molto da questo titolo.

ghostreconwildlands-copertina

 Continua…

Pagine: 1 2



Studente universitario e gamer nel tempo libero, la sua passione videoludica non ha confini. Questa passione nasce a 4 anni, quando si ritrova a giocare Doom II su un vecchio computer acquistato dal padre. Appassionato di giochi open-world e GDR, le sue pietre miliari sono le serie di Grand Theft Auto, Fallout e The Elder Scrolls. A fianco di ciò, la tecnologia e lo sport giocano un ruolo fondamentale nei suoi interessi, ed adora restare informato sulle ultime novità nei rispettivi settori.