Artemis Fowl è ora disponibile in esclusiva su Disney+

Di Andrea "Geo" Peroni
12 Giugno 2020

Ispirato al primo libro dell’epica serie best seller firmata da Eoin Colfer, edita in Italia da Mondadori, Artemis Fowl è una fantastica avventura epica, con paesaggi magnifici e spettacolari effetti visivi, che trasporterà gli spettatori in nuovi mondi magici.

Discendente di una lunga stirpe di menti criminali, il geniale dodicenne Artemis Fowl si trova coinvolto in una battaglia che richiederà tanta forza e furbizia contro una potente razza segreta di fate, possibili responsabili della scomparsa di suo padre.

Basato sull’amato libro di Eoin Colfer, il film Disney Artemis Fowl è un’avventura fantastica e avvincente che segue il viaggio del geniale dodicenne Artemis Fowl, discendente di una lunga stirpe di menti criminali, alla disperata ricerca del padre rapito. Per pagare il riscatto, Artemis dovrà infiltrarsi in un’antica civiltà sotterranea, il mondo incredibilmente avanzato delle fate, e portare al rapitore l’Aculos, il più potente e ambito oggetto magico delle fate. Per trovare questo oggetto nascosto, l’astuto Artemis escogita un piano insidioso che lo coinvolgerà in una pericolosa sfida di astuzia contro le potentissime fate.

Il film è diretto da Kenneth Branagh e interpretato da Ferdia Shaw, Lara McDonnell, Josh Gad, Tamara Smart, Nonso Anozie, Josh McGuire, Nikesh Patel e Adrian Scarborough, con Colin Farrell e Judi Dench. Artemis Fowl è prodotto da Kenneth Branagh, p.g.a. e Judy Hofflund, p.g.a., mentre Angus More Gordon e Matthew Jenkins sono i produttori esecutivi. La sceneggiatura è firmata da Conor McPherson e Hamish McColl.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento